domenica 2 dicembre 2012

ItBlogger per Grazia.it

Girovagando per i blog sto leggendo di questo concorso indetto da  Grazia.it e ho pensato: "Perchè io non sto partecipando?".
I primi giorni ero abbastanza sciettica, sono pigra di natura per queste cose, non amo molto partecipare ai concorsi perchè poi ci spero ma non vinco mai, alla fine!
Però stavolta ci voglio tentare, perchè so che dopo me ne pento, quindi questa è la mia candidatura per il concorso.

Ora vi delizierò con una piccola presentazione della mia noiosissima vita. Nasco nel '92, da una famiglia apparentemente normale dove mi crescono circondandomi con l'amore per la cucina, mia madre soprattutto. A 5 anni uno sfortunato evento vuole che mia cugina più grande comincia a mettermi uno smalto, perchè stavamo giocando a mamma e figlia. Da lì l'inizio della fine!
Comincio a comprarmi tutti i giornali o i giochini finti con trucchi in omaggio e bisticcio con i miei genitori per farmi truccare da mamma con i suoi trucchi da "grande". Crescendo comincio ad impormi, conquistando con mio padre l'utilizzo della matita nera, il famoso kajal, all'età di 14 anni.
Mi iscrivo all'istituto alberghiero e il mondo del lavoro mi mette davanti ad una scelta difficile: io per lavorare nelle cucine non posso truccarmi per una questione di igiene e professionalità. Ovviamente, da quale capatosta sono comincio a buttarmi nel mondo del make-up comprando le ultime novità, i colori più strani, i rossetti più rossi. Sì, perchè credo che la FEMMINA si riconosca con un filo di mascara e un bel rossetto rosso, questo distingue la FEMMINA dalla ragazza.
Sbarco a Disneyland nel 2012 per lavoro come aiuto cuoca nel parco giochi più famoso d'Europa, proprio lì vengo a conoscenza dell'eleganza e della raffinatezza delle donne parigine. Camminando per le vie di Parigi mi innamoro del culto del profumo e della bellezza ancora di più, le donne lì son sempre curatissime e truccate, così decido ancora di più di dedicarmi al mio blog continuando a sperimentare da autodidatta e volendo consigliare e non i prodotti con cui mi trovo tutti i giorni a "pastrocchiare" su di me.
Forse sono un po' prolissa, ma se non si fosse capito adoro tutto ciò che riguarda la bellezza delle donne. La frase che più mi piace e che mi rappresenta è proprio quella che si trova come homepage nel mio blog:

Le donne sono dotate di due armi formidabili: il trucco e le lacrime. Fortunatamente per gli uomini non possono essere utilizzate contemporaneamente!
La sezione che seguo assiduamente ovviamente è quella  BEAUTY, ci navigo spesso cercando novità e consigli per migliorare anche il mio blog, ne prendo spunto! Non disdegno però anche la zona food, dato il mio lavoro e la mia passione per la cucina adoro sbirciare anche lì!

Questo articolo concorre all'iniziativa Blogger We Want di Grazia.it 

4 commenti:

  1. Molto carina la tua candidatura!
    Ti ho votata, sono la prima, wow!!! e ti seguo...a presto! :)

    RispondiElimina
  2. Nomination per te sul mio blog (non sarà grazia ma te lo segnalo :) )

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Mary, corro subito a vedere ^_^

      Elimina

Ciao lettore,
mi fanno piacere i commenti costruttivi, inerenti al post che stai commentando ma in primis educati.
Se lasci firme con link di rimando ad altri tuoi canali, ti invito a risparmiarti la fatica, perchè verranno tempestivamente cancellati. In questo blog non si lasciano messaggi di SPAM, passo sempre a trovare che viene a trovarmi.
Buona permanenza,
Ciulla.