venerdì 17 gennaio 2014

Balsamo alla Rosa Lavera: recensione.

Buonasera gente,
prima stavo vedendo se nelle cartelle del pc avessi qualche foto pronta per scrivere qualche recensione, ho notato che avevo un paio di foto inutilizzate, così ho deciso di mettermi a scrivere.
Tempo fa feci un ordine su Ecco Verde e tra le tante cose, presi anche questo Balsamo alla Rosa e Cheratina di Lavera spinta dalla curiosità.

Come detto in passato, io e Lavera non riusciamo a trovare un punto d'incontro, quasi tutte le cose che ho provato non mi sono piaciute, vedi lo shampoo alla mela verde che ho recensito quì.
Anche questa volta sono rimasta spiacevolmente delusa da questo balsamo; sul sito di EccoVerde viene descritto come:
Questo balsamo si prende cura dei capelli secchi e danneggiati grazie agli estratti biologici di rosa e il complesso vegetale attivo ricco di proteine. I preziosi oli di avocado e noci di macadamia donano morbidezza ai capelli e mantengono il cuoio capelluto sano.La base di grano completa la ricca cura per capelli e restituisce ai capelli nuova energia! 
Ma anche no, aggiungo io.
Trovo sia uno dei quei prodotti che potete usare solo se avete dei capelli pressoché perfetti: ovvero  che non hanno problemi di secchezza, che non tendano al crespo, che non si annodino come le cuffiette dell'iPod nella borsa, che siano lucenti e morbidi di loro.
Siccome 1 donna su 10 ha questo tipo di capelli, mi sento di non poter promuovere questo balsamo.
Su di me non districa nulla e per ottenere dei risultati dovrei metterne una quintalata,  tenerla in posa almeno 10 minuti e siccome non ho mai voglia e tempo, ogni volta desisto dall'usarlo per questa motivazione.
Non lucida e non ammorbidisce i capelli, che è quello che io chiedo da un balsamo: se un balsamo ristrutturante alla cheratina non idrata e non districa, che balsamo è? Per me è stata una vera delusione, l'ennesima delusione di Lavera!

Ok che sono abituata con il TOP, ovvero quello di Biofficina Toscana, ma questo trovo proprio sia un balsamo farlocco: ma per quanto riguarda la mia tipologia di capelli! 
Un metodo alternativo per utilizzarlo è impiegandolo nella preparazione dello Sherzade una maschera per capelli riflessante, che mi ha fatto conoscere mogliere MissHaul, vi lascio quì il link del suo post in cui vi spiega come farlo.
In conclusione, non vi consiglio questo balsamo se avete problemi di secchezza delle punte e avete bisogno di tanta idratazione. Se avete i capelli grassi invece potrebbe rivelarsi la scelta più azzeccata ma non posso dirvi di più perchè non l'ho provato.
L'odore è pungente, sa di alcohol a mio avviso, non profuma assolutamente di rosa, il prezzo è di 3.99 € per 150 ml.
Sono la perenne sfigata come sempre che si è trovata male con questo balsamo? Oppure non è così valido come dico?

11 commenti:

  1. Ciao bellissima!! Sai che stavo per prenderlo nel mio ordine Eccoverde e poi mi sono ricordata che te consigliavi il Biofficina Toscana e ho preso quello! Poi io ho le meches bionde chiare e quindi le punte sono stra secche, se il balsamo non idrata a sufficenza, che balsamo è?? Baci bella!

    RispondiElimina
  2. :O e io che sono sempre tentata di comprare qualcosa Lavera :S Mi sa che ci rinuncio xD

    RispondiElimina
  3. A questo punto è meglio non metterlo affatto il balsamo se fa st'effetto! Io li ho molto tendenti al crespo e non ti dico come sono le punte, grazie per le info!
    My latest post--> Tartan Nails

    RispondiElimina
  4. io questo non l'ho provato ma a natale mia cognata mi ha regalato quello al mango e avocado insieme allo shampoo alla rosa e mi ci sono trovata bene meglio che con quello la saponaria ai semi di lino e mandarino che mi appesantiva troppo i capelli. io ho i capelli misti e lunghi solo alle spalle quindi non ho grandi esigenze in fatto di districare e il mio tipo di capelli forse tollera meglio l'alcol che vi è contenuto anche perchè in parte sono grassi ....

    RispondiElimina
  5. Pienamente d'accordo, l'ho provato anch'io e non mi è piaciuto per niente, non ammorbidisce e non districa nemmeno se lo tieni in posa, in più io che ho i capelli lunghissimi dovevo usarne a quintalate....mhhhh no no non fa per me come prodotto!

    RispondiElimina
  6. Non l'ho mai provato, ma dopo questa recensione non credo lo farò!

    RispondiElimina
  7. Ho i capelli grassi, sono tentata na con i prodotti lavera anche io non ho un buon rapporto...mmmm!! Ci penserò!

    RispondiElimina
  8. io ho provato il balsamo lavera della linea basis e mi piace molto!!

    RispondiElimina
  9. Buono a sapersi! Sono in procinto di ordine su eccoverde!

    RispondiElimina
  10. Ti dirò io lo uso ed è il mio primo balsamo ecobio . Mi ci sto trovando benissimo e anzi posso dire con certeZza che è il miglior balsamo provato nella mia vita

    RispondiElimina
  11. Nemmeno io riesco ad usare questo balsamo. Non ho i capelli grassi, anzi sono abbastanza secchi, eppure me li appesantisce così tanto che, appena lavati, sembrano unti. Visto che mi scoccia buttarlo via, proverò ad usarlo come impacco pre-shampoo. Funzionerà?

    RispondiElimina

Ciao lettore,
mi fanno piacere i commenti costruttivi, inerenti al post che stai commentando ma in primis educati.
Se lasci firme con link di rimando ad altri tuoi canali, ti invito a risparmiarti la fatica, perchè verranno tempestivamente cancellati. In questo blog non si lasciano messaggi di SPAM, passo sempre a trovare che viene a trovarmi.
Buona permanenza,
Ciulla.