venerdì 21 marzo 2014

Bloom Me Up! Tools Essence: recensione pennelli | Il Mondo di Ciulla |

Buonasera miei cari lettori,
giusto ieri, in uno dei miei sondaggi feisbucchiani, vi chiedevo cosa vi interessasse leggere come prossimo articolo tra quelli da me proposti: con tanta indecisione sia da parte mia e vostra sono arrivata alla conclusone che, nel giro di una settimana, pubblicherò tutte le opzioni perchè non c'è ne è stata una più votata nettamente rispetto alle altre.
Come avrete letto, oggi vi parlo dei pennelli di Essence usciti nell'edizione limitata "Bloom Me Up! Tools" che io ho prontamente acquistato dal un sito tedesco Kosmetik4less.de perchè come intuivo (e ho fatto bene, da quel che sto leggendo in giro) non sarebbe stata cosa facile reperire questi graziosi pennelli, quì nel paese delle vandale meicappare.
Sì, se stai pensando che sono una cretina perchè ho pagato le spese di spedizione ti rispondo subito: abitando a Roma ho tantissimi stand Essence a disposizione, ma ahimè nessuno si salva dal tornado di persone saccheggiatrici che in due minuti fucilano tutto. Quindi onde evitare arrabbiature e rosicate, ho preferito ordinare on-line anticipatamente, pagando anche le spese di spedizione.
Ora io non amo molto scrivere di prodotti che escono solo in edizione limitata, ma ho visto che in parecchie avete cercato come chiave su google "Il Mondo di Ciulla pennelli Bloom Me Up!" quindi mi sono sentita in dovere di dirvi come mi trovo con questi pennelli.
Cominciamo con la foto di presentazione, perchè sarebbe da maleducati non conoscerci secondo gli step adeguati:
Io di tutta la collezione "Bloom Me Up! Tools" ho preso questi sei pennelli, che erano l'unica cosa che più mi interessava e serviva. 
Se volete vedere da cosa è formata tutta la collezione "Bloom Me Up! Tools" vi consiglio di cliccare quì, così se nella vostra città ancora non è uscita potete già farvi un'idea di quello che vi piace o serve.
Come potete vedere, il manico è molto grazioso: colori primaverili, o comunque accesi. Posso dirvi che li ho già lavati all'incirca 4 volte ciascuno e il manico ancora non ha subito cedimenti o comunque non si è scalfito di una virgola.
Al lavaggio non perdono setole, rimangono belli compatti e non si aprono: sembrano leggermente troppo plasticosi al tatto con le mani, ma una volta che li utilizzate sul viso vi accorgerete che sono sofficissimi e per nulla ispidi.
Le setole sono tagliate bene, soprattutto nel "Blush Brush" (che vedremo nel dettaglio tra pochissimo) che è quello che più mi ha stupita.
Partiamo con quello che mi ha piacevolmente colpita, ovvero il "Concealer Sponge", che secondo Essence dovrebbe essere un pennello adatto per la stesura del correttore, ma io lo utilizzo su tutto il viso per il fondotinta o bb cream, perchè è abbastanza cicciotto.
Era quello su cui riponevo meno speranze: pensavo che al primo lavaggio la spugna si frantumatte o crepasse tutta, invece mi ha stupita in positivo.
E' tagliato in obliquo, per addattarsi meglio alla forma del viso, ed arrivare in zone meno facilmente raggiungibili. Anche la punta e la forma un po' a uovo aiutano parecchio negli angoli e nelle zone piccole del viso!
La spugna è compatta e assorbe benissimo l'acqua (io la bagno per farla gonfiare e poi applico il fondotinta con la spugna bagnata) ma soprattutto NON SI MACCHIA. Io odio le spugnette da trucco, perchè inevitabilmente rimangono comunque sempre un po' macchiate: ma questa spugna pennello no! Se lo trovate, fateci un pensierino, se potete poi compratelo.
Altro pennello che mi ha lasciata piacevolmente felice nell'utilizzarlo, è il "Blush Brush" con il quale io stendo sia fondotinta minerale, che fondotinta in crema, ma anche blush in polvere ed in crema: è un pennello versatilissimo.
E' tagliato veramente bene, le setole poi sono fitte, ma rimane comunque morbido (non troppo!). Ha la giusta densità per stendere prodotti diversi, ma soprattutto anche la dimensione è quella ottimale per la stesura del blush nella zona desiderata. Anch'esso, se ben formato da setole bianche alla fine, non rimane assolutamente macchiato e si pulisce facilmente e non si apre. Idem come sopra: se lo trovate, vale la pena prenderlo!
I due che trovo più insignificanti, sono i due pennelli da occhi "Eyeshadow Brush Big & Small". Io utilizzo il Big per stendere gli ombretti in crema, devo dire che fa il suo lavoro. Mentre lo Small lo impegno nella stesura del correttore per definire meglio le mie sopracciglia.
Sebbene non mi dispiacciano del tutto, li trovo un po' troppo "pennelli da bambina": sono tagliati anch'essi molto bene, ma sono veramente troppo densi e compatti, rimangono quasi immobili! Se non avete pennelli sintetici per gli ombretti in crema molto liquidi potete farci un pensierino, altrimenti potete anche lasciarli dove sono. C'è di meglio in commercio, con un prezzo leggermente maggiore.
Il pennello più bello, sia per il colore che per lo scopo per il quale è stato creato, secondo il mio gusto personale, è il "Powder Brush" di un meraviglioso lillino che fa tanto Primavera.
E' ampio, morbido, tagliato alla perfezione, denso al punto giusto: insomma se lo trovate dovete comprarlo.
Io ci stendo la cipria a fine trucco, ma anche il fondotinta minerale per aumentare la coprenza del fondotinta, per sfumare chiazze di blush date di fretta: e in ogni situazione svolge egregiamente il suo dovere.
Infine, ho voluto comprato il "Duo Eyebrow Styler" ma non tanto per la parte con setole angolate: ma per quella con lo scovolino per pettinare le sopracciglia.
Non possedevo un pennello del genere, ma posso dirvi che se cerecate un pennello per ridefinire le sopracciglia o stendere l'eyeliner: questo non fa per voi!
La parte con le setole è veramente grande: quindi se non avete degli occhi e palpebre modibili lunghe chilometri, vi consiglioi di lasciar perdere almeno questo pennello.

In definitiva vi dico che: sì questi pennelli mi sono piaciuti, ma non tutti.
Che per il prezzo che hanno, potete investire qualche soldino per provarli, soprattutto se siete alle prime armi, non siete ferrate con ordini on line, o più semplicemente non volete spendere troppo per pennelli che poi non siete ancora tanto ferrate ad utilizzare.

Vi lascio i particolari di ogni pennello:
I prezzi variano da pennello a pennello, ma sono superano comunque i 3,50 € e partono da un minimo di 1.50 € circa.


This entry was posted in

19 commenti:

  1. Sono sicura che non li troverò mai negli stand della mia città :(
    Il pennello che più mi piace (forse perché è anche l'unico che userei) è quello per le polveri.
    Già solo per il lilla risulta meraviglioso :3

    RispondiElimina
  2. Quanto mi piace leggere i tuoi post...brava davvero!!!Spero di trovare quello da cipria e da blush,anche se non ne avrei bisogno

    RispondiElimina
  3. Io ho già capito che non ho speranza di trovarli xD Sono troppo carini *___*

    RispondiElimina
  4. Belliii *__* non so se riuscirò a trovarli dato che quando vado all'OVS lo stand è sempre semi-vuoto e disastrato :S

    RispondiElimina
  5. A meno di non trovare il blush brush credo che non prenderei nulla..anche se come sempre ripongo poche speranze nei tristissimi stand essence..grazie per la review!

    RispondiElimina
  6. sono curiosa come una scimmia di provarli, sperando di trovarli. Ottima presentazione, brava. Ciao

    RispondiElimina
  7. Potrei fare una capatina alla Coin del centro commericiale di Cinecittà2 a Roma! E' l'unico stand della Essence che trovo quasi sempre intatto (o almeno non devastato!). Ti consiglio di darci un'occhiata se ti capita di andare da quelle parti ;)

    RispondiElimina
  8. ti dirò..i pennelli viso mi ispirano parecchio :)
    bacii

    RispondiElimina
  9. Li voglio anche io! Ma sono andata nel unico punto dove c'è la essence da me e nulla mi sà che mi tocca acquistarli online :/

    RispondiElimina
  10. Li avrei comprati solo per il fatto che sono così graziosi! ^__^
    Anche io pensavo che quello con la spugna fosse il meno valido e invece, hai capito Essence?!

    RispondiElimina
  11. io pur abitando a milano ho trovato gli stand devastati ._____.

    RispondiElimina
  12. In settimana penso farò un giro, ma non mi illudo di trovarli. Peccato, un pensieri o ce lo avrei fatto volentieri

    RispondiElimina
  13. Speravo bocciassi i primi 2 perchè li voglio,ma sarà quasi impossibile trovarli XD

    RispondiElimina
  14. grazie per questo bellissimo post, spero di riuscire a trovarli ma dubito proprio, mi rifarò su maquillalia!

    RispondiElimina
  15. Che bellini! Mi piacerebbe tanto trovarli! :)
    Ma non ci spero... :(

    RispondiElimina
  16. Per il fondo minerale quale consigli? Io vorrei una buon coprenza ma vorrei evitare l'effetto polvere.. Help me

    Tizzi

    RispondiElimina
  17. Io ho acquistato diversi pennelli di essence della linea permanente e devo dire che,ad eccezione di quelli per gli occhi, mi trovo male. Sono troppo piatti,hanno poche setole e si aprono durante l'applicazione dei prodotti!
    Questi invece mi sembrano molto più cicciottelli,efficaci ed il packaging è carinissimo!

    http://thinkmauve.blogspot.it/?m=1

    RispondiElimina

Ciao lettore,
mi fanno piacere i commenti costruttivi, inerenti al post che stai commentando ma in primis educati.
Se lasci firme con link di rimando ad altri tuoi canali, ti invito a risparmiarti la fatica, perchè verranno tempestivamente cancellati. In questo blog non si lasciano messaggi di SPAM, passo sempre a trovare che viene a trovarmi.
Buona permanenza,
Ciulla.