sabato 17 maggio 2014

H&M Rossetti Matt Landinski e Dita recensione, comparazioni e swatches.

Buon sabato pomeriggio a tutti,
oggi sono rimasta a casa perchè ieri sera sono tornata veramente tardi, non sono più abituata a fare le ore piccole!
Qualche tempo fa, sulla pagina di Facebook, vi mostrai questi Rossetti Matt di H&M e ho notato un certo interesse nel voler sapere come fossero qualitativamente, visto il prezzo estremamente basso.
Dopo un mese di utilizzo, purtroppo, mi ritrovo a far fatica a cercare parole educate e opinioni costruttive nei loro confronti.

Li ho presi, perchè all'inizio lessi su un gruppo di Facebook che erano matte e duraturi sulle labbra, mi sono fidata e ho deciso di comprarli: mai acquisto fu più cannato.
Ho letto un paio di recensioni, in cui vengono elogiati in tutte le salse, ma non capisco come sia possibile vista la texture dei suddetti "rossetti".
Partiamo dal fatto che io non denigro prodotti low cost, anzi! Utilizzo parecchie marche che hanno prezzi sotto i 10 €, perchè si può anche risparmiare trovando la qualità: ma non è questo assolutamente il caso.
I colori sono molto belli, alcuni particolari, altri simili ad altri che ci sono in commercio (sicuramente di qualità superiore anche) ma la cosa che me li fa odiare al 100 % e che me li fa drasticamente bocciare è la texture e la tenuta sulle labbra.
La texture del rossetto è matte e secca, come la formula: il rossetto mano mano che lo applicate, forma dei granuli sullo stick, come se fosse colore secco, che poi si trasferisce inevitabilmente sulle labbra.
Vi ho fatto una foto con il macro, per farvi capire l'orrore che si crea sulle labbra, una volta applicato il rossetto:


L'effetto in foto è un pochino smorzato, ma posso assicurarvi che dal vivo è veramente brutto a vedersi: sembra quasi che abbiate tamponato sulle labbra della farina di semola grossa e che si sia uniformata con il rossetto stesso.
Il peggiore tra Dita e Landinski è sicuramente il primo, molto più secco e difficile da gestire. Ho provato in tutti i modi a migliorare la situazione, ma oltre a doverlo tamponare, rimuovere dallo stick i grumi che si formano mano mano: sulle labbra non ha proprio una buona resa.
Dopo circa un'ora dall'applicazione il colore si concentra nelle pieghe delle labbra, accumulandosi e seccandosi terribilmente: mi da la sensazione di avere una colata di gesso sulle labbra, cosa mi porta a rimuoverlo quasi subito, tutte le volte.
Nella foto qui sopra, potete vedete come Dita rilasci questi grumi odiosi, mentre Landinksi ha una texture leggermente più cremosa.
Landinski purtroppo, dal canto suo, sebbene si applichi con meno difficoltà, si secca tantissimo sulla pelle, quindi dopo un paio di ore avrete il colore a chiazze, infilato nelle rughe e le labbra che chiedono pietà.
Come sapete, non ho problema di labbra secche, perché uso smodatamente prodotti per la cura e l'idratazione delle labbra, essendo una fan accanita delle labbra perfette ma soprattutto opache.
Sebbene il prezzo sia molto economico, 4.99 €, la qualità è praticamente inesistente: vi consiglio di risparmiarvi questi soldi, investendoli in rossetti migliori. Non so come utilizzarli ,penso che li getterò nel dimenticatoio perché solo a vederli mi fanno venire i nervi.
L'odore è l'unica nota positiva: estremamente artificiale, ma sanno di sciroppo fruttato, molto gradevole

Quì indosso Landinski, colore fenomenale, che mi piace parecchio: dopo aver scattato questa foto, è passata un'ora in cui ho odiato con tutta me stessa questo rossetto, l'ho rimosso dopo aver bevuto un caffè perchè era andato via a tocchi e mi aveva seriamente disidratato le labbra.
Sì, potrebbe dipendere dall'INCI ma uso rossetti con ingredienti peggiori di questi, quindi credo sia proprio la formula ad esser scadente.

Voi avete avuto modo di provarli? Vi siete trovate, diversamente da me, bene?
Io sto pensando di aver preso i prodotti fallati, fatemelo sapere, perchè ho letto un paio di recensioni dove il viola viene definito addirittura idratante O_O

14 commenti:

  1. Io ho preso quello viola in un attimo di infermità mentale...e confermo tutto quello che hao scritto purtroppo :/

    RispondiElimina
  2. Li volevo prendere ma son sincera aspettavo una tua recensione e grazie a te penso che prenderò le tinte invece di questi rossetti. Grazie <3

    RispondiElimina
  3. Io ne avevo sempre sentito parlare benissimo, tant'è che avrei voluto provarli! Ma brr a me quell'effetto sulle labbra si forma pure con i rossetti MAC, figuriamoci con questi che sono così in partenza. Ottima review, hai salvato il portafoglio a tante :P

    RispondiElimina
  4. Peccato per i grumi e la secchezza che provocano perchè landiski era davvero carino :(

    RispondiElimina
  5. Che pacco :/ Stavolta il rosso mi ispirava più del viola!

    RispondiElimina
  6. 4,90 non è poi tanto low coast!! Io ho preso quelli di Astra 2,50 e sono super morbidi e confortevoli. Non so perchè la gente li elogi così tanto questi di H&M...

    RispondiElimina
  7. In verità ho letto altrove questo problema dei grumi, magari per alcune non era tale da inficiare in ogni caso l'uso del rossetto... anche se sì, in effetti mi chiedo come sia possibile XD
    Io, comunque, non so perché ma non mi fido assolutamente dei cosmetici H&M... sarà che una mia amica ha avuto una reazione allergica notevole ad un gloss ma boh, non mi ispirano per nulla fiducia, e ci tengo a sottolineare che non ho per nulla puzza sotto al naso, anche io penso che se il low cost si accompagna alla qualità ben venga, ma temo questo non sia affatto il caso O__O

    RispondiElimina
  8. che peccato per i grumi di Dita..è un rosso pazzesco!
    baciii

    RispondiElimina
  9. oddio fanno pietà! graze x il risparmio u.u

    RispondiElimina
  10. Si vedono i grumetti del rossetto rosso! :O
    Non è un colore che mi fa impazzire e di sicuro non l'avrei preso, ma gli altri mi interessavano parecchio.
    A questo punto però li lascio perdere, non mi va di acquistarli sapendo già a cosa andrò incontro.

    RispondiElimina
  11. Ma noo O.O
    Colori pazzeschi, ma la texture sembra davvero pessima D: ne ero davvero tentatissima, per fortuna non li ho mai acquistati! Che delusione, immagino!

    RispondiElimina
  12. Cristo,, ma si vedono un botto i grumi, senza il macro! O.o

    RispondiElimina
  13. Io sinceramente non sono mai stata attratta dai prodotti make up di h&m e dopo aver letto questa recensione sono contenta di non averli mai presi...peccato perché è colori sono belli...ma quei grumi proprio non si possono vedere...immagino che delusione...

    RispondiElimina
  14. ...io ho preso tutta la linea matt....che dire pessimi ...buttati via ....impossibile utilizzarli

    RispondiElimina

Ciao lettore,
mi fanno piacere i commenti costruttivi, inerenti al post che stai commentando ma in primis educati.
Se lasci firme con link di rimando ad altri tuoi canali, ti invito a risparmiarti la fatica, perchè verranno tempestivamente cancellati. In questo blog non si lasciano messaggi di SPAM, passo sempre a trovare che viene a trovarmi.
Buona permanenza,
Ciulla.