martedì 25 novembre 2014

Kiko Daring Game: Ace of Diamond Rossetti 27 e 34. Swatches, comparazioni e recensione | Il Mondo di Ciulla |

Buonasera popolo,
Sono tre giorni che cerco di scrivere questo benedetto articolo, ma tra una cosa e l'altra non sono ancora riuscita a terminarlo: spero che questa sia la volta buona (se lo state leggendo vuol dire che sono riuscita a pubblicare). Tempo fa, vi mostrai i miei acquisti fatti da Kiko, con l'uscita della collezione limitata Daring Game.
Ora a distanza di tre mesi sono finalmente pronta a dirvi, come mi trovo con i rossetti di questa collezione: gli Ace of Diamond.
Ultimamente Kiko è difficile che attiri la mia attenzione, soprattutto con le nuove collezioni (visto che ne sforna una dietro l'altra, al momento sul sito ce ne sono 5), ma quando ho visto questi rossetti non ho saputo resistere, quindi ho acquistato le due colorazioni che più mi hanno colpita.
Il prezzo, se ci pensiamo, non è nemmeno tanto eccessivo, se poi considero la qualità posso dire che 7.90 € è il tetto massimo che possono costare questi rossetti, secondo il mio modestissimo parere.
Il packaging è veramente grazioso, è specchiato e di un oro delicato: non lo trovo nemmeno così pacchiano. Il prodotto è tagliato in orizzontale: io preferisco i rossetti con questa forma, perchè riesco ad applicarli più facilmente sul mio tipo di labbra, alcune volta senza l'ausilio di pennelli e matite!
Erano contenuti in graziose scatoline, che purtroppo non trovo più, ma che potete vedere nel post che vi ho linkato poco più sopra.
La stesura è omogenea sin dalla prima passata, anche il colore è bello pieno fin da subito: ahimè però, se avete delle pellicine o delle aree più secche, questi rossetti tendono ad evidenziare le zone screpolate delle labbra.
Come potete notare in foto, avevo delle zone un po' più disidratate, ed il rossetto le ha leggermente accentuate: resta il fatto che quì ho fatto una sola passata con il rossetto ed il colore è stato bello pieno fin da subito.
Quanto a durata, li trovo dei buoni rossetti: entrambi i colori restano sulle labbra diverse ore, ma se mangiate o bevete (affrontate quindi un pasto) non resistono un granché. Li ho usati tantissimo quando lavoravo, facendo la postina parlavo parecchio e andavo sul motorino: tutti e due reggevano tranquillamente dalle 7 di mattina fino alle 15 del pomeriggio, ma non mangiavo quasi nulla.
Per quanto riguarda il fattore secchezza, sebbene siano dei rossetti cremosi, ho riscontrato che con il passare delle ore secchino un pelo (nulla di catastrofico, ovviamente) le labbra!
Questa cosa l'ho riscontrata soprattutto nel colore più scuro, mentre il fucsia lo trovo più confortevole ed "elastico" come texture.

Nonostante questi piccoli difetti, se tornassi indietro comunque li comprerei: perchè da quando li ho acquistati, li ho applicati veramente tante volte e per una malata di rossetti come me, non è mica così scontata come cosa.
Non sono nemmeno colorì così banali, anzi: ho trovato che tra il range di colori proposti, questi siano i meno facilmente dupabili.
Stranamente, il colore che mi ha più stupita è stato il 27 Refined Burgundy: sebbene non sia un colore che mi valorizzi al 100 %, trovo sia molto elegante e portabile anche di mattina, perchè ha quella punta di profondità, ma non è nemmeno così eccessivamente scuro.

Il 34 Active Fuchsia invece lo utilizzo quando ho sugli occhi trucchi colorati (come questo) in cui ci sia una nota violacea presente: l'ho utilizzato meno, ma comunque trovo sia quel giusto punto di fucsia freddo con un tocco di viola dentro.
Infine vi mostro come sono i rossetti su di me, sperando vi siano utili anche queste foto:
Salutate il mio nasone :D 
Vi informo, che è in corso un concorso in cui potete vincere una EcoBox! Cliccate quì se volete partecipare, fosse in voi non me lo perderei. 

Giulia.

10 commenti:

  1. Quanto mi piace il secondo look! Un accostamento di colori originale e interessante, poi quel rossetto è proprio bello..

    RispondiElimina
  2. Anche io ho acquistato il colore 27 e, in abbinato, la sua matita labbra. Sono d’accordissimo con te sia per la stesura, sia per l’effetto che la durata. Io ci sono uscita a cena con questo rossetto e, dopo mangiato, sulle mie labbra era rimasto solo un leggero velo di colore, probabilmente lasciato dalla matita.

    RispondiElimina
  3. Bellissimi entrambi! ^^ Magari con i saldi, se si trovano ancora, ci farò un pensierino

    RispondiElimina
  4. il primo trucco mi piace tantissimo!

    RispondiElimina
  5. Il fatto che io stia fissando i tuoi trucchi pur sapendo di non voler cedere a questi rossetti neanche con i saldi mi rende una brutta persona? XD

    RispondiElimina
  6. Sono davvero carini entrambi, ma il secondo è proprio bello...se li dovessi trovare in sconto mi sa che ci faccio un pensierino....e poi adoro entrambi i look...bella tu...

    RispondiElimina
  7. Abbiamo il 34 in comune e, in comune abbiamo anche le stesse valutazioni...dai diamo un bel 7 a questi rossetti kiko LE!

    RispondiElimina
  8. Spero di trovarli ai saldi perchè mi piacciono entrambi, non me li vorrei perdere :D

    RispondiElimina
  9. Entrambi sono molto carini, ma il 27 è sicuramente il mio preferito *-* magari se li trovo con i saldi gli do un'occhiata :D

    RispondiElimina
  10. Aspettavo la tua recensione da giorni!:) Che belli che sono e sembrano anche molto validi.

    RispondiElimina

Ciao lettore,
mi fanno piacere i commenti costruttivi, inerenti al post che stai commentando ma in primis educati.
Se lasci firme con link di rimando ad altri tuoi canali, ti invito a risparmiarti la fatica, perchè verranno tempestivamente cancellati. In questo blog non si lasciano messaggi di SPAM, passo sempre a trovare che viene a trovarmi.
Buona permanenza,
Ciulla.