lunedì 26 gennaio 2015

Nars Rossetto Audacious Annabella: recensione, swatches e comparazioni.

Buonasera a tutti,
finalmente ho ritrovato una certa costanza nell'aggiornare il blog: ho capito che se scatto tutte le foto insieme, quando c'è una luce decente, riesco a gestire meglio la programmazione degli articoli.
Inutile dire che voi siete preziosissimi nella scelta di essi, perché fosse per me scriverei solo di rossetti tutti i giorni: ma al mondo non esistono solo loro, quindi diciamo che dobbiamo spaziare il più possibile.
E per rimanere coerente con quello che ho appena detto, oggi vi parlo di un rossetto  *LOL* .
La mia cara sorellona, per Natale, ha deciso di volermi regalare per forza uno dei nuovi rossetti Audacious di Nars: le potevo dire di no? Certo che no! Capitate da Sephora ho cominciato a swatcharli un po' tutti, perché ancora non avevo avuto modo di guardarli con calma.
Diciamo che ci ho messo relativamente poco a scegliere quale rossetto portare a casa con me, visto che nella gamma di colori proposti, veramente pochi erano interessanti ed altrettanti pochi erano quelli che mi sarebbero stati bene.
Quindi dopo aver selezionato quelli che mi piacessero di più (tre, ma di cui due non sarebbero stati il top su di me) ho scelto Annabella: un rosso aranciato meraviglioso.

Prima di parlare della qualità del rossetto, vi do qualche informazione generale così poi parlo di quello che ci piace e ci interessa decisamente di più.
Questa nuova linea di rossetti, è entrata a far parte nella linea permanente di Nars da qualche mese oramai: i rossetti Audacious sono unici per la loro pigmentazione e la loro idratazione, ma a mio avviso non gli si può attribuire il pregio della lunga durata; almeno per il colore che ho io.
Insieme alle nuove colorazioni, Nars ha voluto creare un packaging più elegante ed innovativo: intanto è più grande rispetto agli altri già presenti, ma il tappo ha una chiusura magnetica che ci permette di sigillare alla perfezione il bullet, ogni volta che lo rimettiamo al proprio posto.
Nars potete trovarla in tutti gli store fisici Sephora, o sul sito ufficiale; altrimenti se siete interessate potete acquistare anche direttamente dal sito del brand www.it.narscosmetics.eu.

L'INCI del rossetto non è niente di che, ho visto sicuramente di peggio: ma se vi siete convertite alla cosmesi eco bio anche per i rossetti questo non fa al caso vostro. 
Passiamo ora a parlare del rossetto vero e proprio, visto che è quello che interessa a tutti: vi anticipo subito che non sono rimasta soddisfatta e che anzi, se non fosse stato per il colore splendido l'avrei già regalato a qualche amica.

La texture di questi rossetti è veramente spessa: infatti lasciano colore subito coprendo le labbra alla prima passata
Come potete vedere anche nella foto di comparazione degli swatches, noterete che Annabella è quello più coprente di tutti. 
Essendo quindi così pigmentato, ha bisogno di una certa accuratezza nell'applicazione: io mi aiuto con un pennellino da precisione, in modo tale da risultare il più precisa possibile; è si un colore brillante, ma comunque è sempre un rosso che richiede una stesura e applicazione impeccabile.
Ha una consistenza molto cremosa, infatti è estremamente idratante e confortevole: ma questo piccolo fattore gioca a suo sfavore, perchè finisce dannatamente nelle pieghe delle labbra se non arginate il colore con una matita cerosa e siliconica, in modo tale da creare una barriera.
La prima volta che l'ho messo, sono andata a cuor leggero e non ho applicato né matite colorate né matite trasparenti: dopo un'oretta avevo il rossetto nelle rughe esterne della pelle intorno alle labbra (come potete vedere dalla foto non ne ho nemmeno così tante) tant'è che ho dovuto rimuovere il rossetto perchè l'effetto era veramente antiestetico.
Ho trovato il modo di utilizzare questo rossetto, ovviamente, ma devo dire con onestà che ci sono rimasta male: un rossetto che costa 30 € e del quale ho sentito solo meraviglie, mi aspettavo si sarebbe comportato leggermente meglio.
Per ovviare al problema, applico nel contorno esterno abbondante matita cerosa, e la picchietto con le dita per farla penetrare meglio nelle rughe e quindi riempirle per evitare che il colore si depositi lì. 
Vi dico però, di non farvi influenzare troppo da quello che dico (anche se stiamo parlando di un prodotto di alto costo): a quanto ho capito e letto, questa linea di rossetti è composta da 40 rossetti diversi, ed ognuno ha una texture più o meno scivolosa. Quindi diciamo che dipende anche il fattore colore: infatti anche in negozio ho potuto constatare che ci sono colori più stabili e meno cremosi.
Altro tasto dolente, per me, è la durata: questi rossetti sono venduti come prodotti a lunga durata, ma anche quì mi trovo costretta a dissentire perché o io ho un altro concetto di lunga durata, oppure sono stata sfortunata a beccare il rossetto più sbrodoloso e meno duraturo di tutti.
Per amplificarne la durata, sono costretta ad applicare su TUTTE le labbra la matita cerosa che vi nominavo prima (se vi interessa io uso la Ghost di Nabla) altrimenti dopo poco il colore comincia a sbiadire da solo: ovviamente non sopravvive minimamente ad un pasto.
Anzi molte volte sono stata costretta a rimuoverlo per poter mangiare in modo umano e gustarmi la portata: infatti se decidete di affrontarci un pranzo sappiate che finito il vostro piatto, vi sarete spiaccicate su tutta la parte inferiore del viso questo rossetto.

Il colore come potete vedere è meraviglioso, si bilancia bene con il mio incarnato e sottotono, fa un bell'effetto lucido che crea un'illusione ottica di labbra più piene e carnose. 
Io non credo proprio acquisterò altri colori di questa linea di Nars, perchè sebbene il colore sia meraviglioso, non valgono il prezzo che costano per il mio modestissimo parere.
C'è chi dice che i rossetti MAC siano troppo costosi, ma messi a confronto, questi hanno veramente un prezzo folle: essendo io disoccupata non penso lo avrei mai comprato con i miei soldi. 
Per fortuna, sempre per Natale, mi è arrivato un altro rossetto Nars della linea Semi Matte: di quello vi parlerò più in lì, ma posso già accennarvi che non è niente a che vedere con questo.
Voi avete provate altre colorazioni? Come vi siete trovate?
Sono curiosa di sapere le vostre esperienze, perchè io sono molto dispiaciuta. 
Giulia

12 commenti:

  1. Oh ma guarda, Ciulla che parla di rossetti... Quale anomalia è mai questa! :D
    Ma poi mi devi spiegare come fai a portare così bene un colore semaforo del genere, boh!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Perchè so BRILLAAAAAAANTE XD Cavolate a parte: è un colore mooolto armocromatico per me, ecco perchè sono credibile :p

      Elimina
  2. colore stupendo!!! e ti sta veramente bene!!:D

    RispondiElimina
  3. Io di questa linea ho Audrey e su di me non sbava affatto :)

    RispondiElimina
  4. Ciao! Io di audacious ne ho 2... fanny ed audrey. E sono completamente d'accordo con te, almeno per quanto riguarda fanny: su di me non sbava ma basta un bicchiere d'acqua per farlo sbiadire di parecchio, figurarsi un pasto. Con audrey un po' meglio ma direi che a lunga tenuta... mmm non ci siamo proprio. E si che i matitoni (matte e satin) sono di qualità eccelsa secondo me, superiori a molti mac!
    Chiara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bravissima Chiara, i matitoni o i rossetti della linea semi matte sono decisamente migliori >_>

      Elimina
  5. Peccato che la tenuta di questi rossetti sia davvero molto poco ..... lunga :( li lumavo da u pò ma mi sa che adesso aspetterò una vera occasione prima di prenderne uno.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Magari aspetta un 20% e provarlo prima di comprarlo: la linea semi matte è decisamente migliore!

      Elimina
  6. Peccato perchè il colore è davvero bello e ti sta molto bene....anche io avevo sentito solo meraviglie infatti volevo quasi fare un ordine online ma per fortuna mi sono convinta di aspettare di vederli dal vivo...

    RispondiElimina

Ciao lettore,
mi fanno piacere i commenti costruttivi, inerenti al post che stai commentando ma in primis educati.
Se lasci firme con link di rimando ad altri tuoi canali, ti invito a risparmiarti la fatica, perchè verranno tempestivamente cancellati. In questo blog non si lasciano messaggi di SPAM, passo sempre a trovare che viene a trovarmi.
Buona permanenza,
Ciulla.