lunedì 4 maggio 2015

Promossi E Bocciati Aprile 2015 feat. Sgrunt Reviews | Il Mondo di Ciulla |

Buonasera gente,
questo week end ho sentito il bisogno di prendermi qualche giorno di pausa dalla tecnologia: con l'uscita di nuovi prodotti e polemiche annessa, la scorsa settimana l'ho passata attaccata a pc e cellulare per documentarmi.
Quindi con l'occasione della festività del primo maggio, ho deciso di prendermi un po' di tempo per me stessa e staccare dal mondo sì bello, ma anche polemico, del blogging.
Come ogni fine/inizio di ogni mese, oggi vi parlo dei prodotti Promossi e Bocciati che ho avuto modo di utilizzare e/o scoprire, durante l'arco del mese precedente.
Da qualche tempo, curo questa serie di post, con la mia cuoricina Ella: proprietaria del blog Sgrunt Reviews, e per una volta sono io ad essere in ritardo e mi scuso se non sono riuscita a pubblicare prima.
Ci tengo a precisare, che ogni mese, non è che io compri mole e mole di trucchi: alcuni mi vengono regalati, altri li riscopro impiegandoli in maniera diversa!
Promossi:

  • Bio Primer Pelli Secche Neve Cosmetics: mi è stato ceduto dalla mia amica Camilla, che sulla sua pelle mista non funzionava a dovere. Lo avevo provato da lei e ha deciso di regalarmelo, visto che io mi ci sono trovata benissimo sin dalla prima applicazione. Lo applico quando non ho voglia di applicare il fondotinta, ma magari solo un po' di cipria: la pelle rimane morbida e compatta tutto il giorno, trovo che amplifichi tantissimo la tenuta delle polveri. Io, come vi specifico sempre, non ho una pelle problematica: quindi con l'avvicinarsi dell'estate tento ad accantonare qualsiasi cosa sia liquido e prediligo le polveri, ma essendo molto volatili ho bisogno che facciano presa sulla pelle.Se siete interessate, magari in futuro, posso scrivere una recensione completa e dettagliata su questo prodotto.
  • Phytorelax Protezione Solare SPF 30: le belle giornate sono arrivate e mi sono ripromessa di applicare sempre la protezione solare anche quando esco per fare una passeggiata, perché non voglio che la pelle rimanga macchiata e danneggiata dai raggi solari. Viste le scampagnate degli ultimi giorni, ma soprattutto le scottature delle scorso anno, ho applicato questa protezione solare prima del trucco su tutto il viso! Poi ho deciso di applicarla anche su collo, decoltè, braccia e tutti i punti scoperti ed esposti ai raggi del sole: il risultato è che sì mi sono abbronzata perché ho passato parecchie ore al sole, ma non mi sono bruciata minimamente come è successo in passato. 
  • Fan Brush Real Techniques: ho trovato questo pennello, nello Sculpting Set, che ho acquistato su Laula Beauty ad inizio mese. Non ero mia stata una fan degli illuminanti in polvere: sebbene io adori questa tipologia di cosmetico, non trovavo mai il modo giusto di applicarlo. Da quando posseggo questo Fan Brush mi cospargo di illuminante, come se non ci fosse un domani! Presto arriverà una recensione sul set al completo, perchè merita tantissimo a mio avviso.
  • Cialda Neve Cosmetics Butterfly: con il mio ultimo ordine Neve Cosmetics, ho deciso di acquistare un paio di Cialde, perchè mi ero trovata benissimo con l'ormai defunta Espresso (ha voluto abbracciare il pavimento e sbriciolarsi per tutta la camera). Butterfly in due giorni è diventato un ombretto irrinunciabile: la voglia di truccarmi con i colori è pari a zero, ma ho bisogno di uniformare la palpebra dopo aver applicato il primer (che altrimenti da solo finisce nelle pieghe della pelle con il caldo). Il colore è perfetto per me, perché ha un leggero tono pescato che si fonde alla perfezione! Opacizza e fissa qualsiasi primer: adatto anche per illuminare l'arcata e sfumare altri ombretti! Insomma penso proprio che è diventato il mio ombretto tutto fare preferito!
  • Alverde Olio alla Rosa Selvatica: questo mix di oli Alverde, mi sta piacendo tantissimo! Avendo la pelle secca, lo miscelo con un po' della crema viso che applico prima di andare a dormire: la mattina mi sveglio con la pelle elastica, ma soprattutto non tira ed è ben idratata. Ovviamente non è olio puro di Rosa Canina: al suo interno troviamo olio di pesca, olio di cocco e olio di mandorle! Nonostante ciò non mi crea la comparsa di impurità o brufoli: lo adoro! 
  • Wet 'n Wild Cherry Picking: come vi dissi tempo fa su Facebook, ho acquistato questa colorazione non disponibile in Italia, su Ebay! Un fucsia brillante ma bilanciato, sebbene sia freddo: lo adoro. Resiste alla qualunque, anche ai pasti: di solito poche cose sopravvivono a pasti potenti, ma posso dirvi che ha retto ad una grigliata di carne e cibo vario il giorno del primo maggio. Devo editare l'articolo sui MegaLast Lip Color che ho scritto tempo fa, per inserire anche questa colorazione magnifica.
  • Ombretto Minerale Compilation Neve Cosmetics: mi è stato omaggiato insieme al resto della collezione Pop Society, ma è in assoluto il pezzo che mi piace di più. E' un rame rossiccio, che funziona (per il mio gusto personale, ovviamente) molto bene!
    Neve Cosmetics sta migliorando tantissimo: Compilation ha una grana finissima, ma bisogna fare attenzione perché sembra quasi pigmento puro. Lo adoro! 
  • Collistar Blush Edizione Limitata 1 Capri: un rosa antico molto tenue, dalla texture cream to powder, è in assoluto uno dei miei blush preferiti ma che uso con molta parsimonia perchè non è più facilmente reperibile!
    Dura tantissimo e si sfuma alla perfezione: il colore è molto delicato e sobrio, che si abbina a svariati rossetti e look.
  • Nude Air Dior Fondotinta 020: ho comprato questo fondotinta per mia mamma, ma avendo preso un po' di sole lo trovo perfetto per il mio colorito di pelle attuale. Nel periodo estivo, se ho bisogno di applicare qualcosa di cremoso, non posso affidarmi alla cosmesi naturale e biologica: i siliconi, sono più volatili e leggeri sulla pelle. Non ho mai demonizzato in pieno le basi viso più convenzionali, perché è veramente difficile trovare un buon fondotinta con inci verde. Questo fondotinta Dior costa veramente tantissimo, ma è stato un regalo per la mia mamma che mi ritrovo a sfruttare perché sulla pelle è come una piuma: leggerissimo, setoso e per nulla appiccicoso! E' molto liquido, perché ha una formula adatta a pelli più mature: ma una volta che si asciuga non c'è bisogno di applicare cipria da quando rimane asciutto ma non opaco.
    Non lo uso tutti i giorni, ma solo quando so che devo rimanere tante ore fuori casa ma essere comunque presentabile: ha anche SPF 25.
    Se usato per qualche giorno di fila, sulla mia pelle, fa spuntare qualche brufolo sottopelle: questo è dovuto anche alla mia pelle che è ormai disintossicata da siliconi e sostanze chimiche, ma per una volta ogni tanto sento il richiamo di fondotinta più preformanti e meno curativi.
Bocciati:
  • Rania Maschera Viso Ghassoul Tea Natura: confidavo tantissimo in questa maschera viso, per contrastare i punti neri che alloggiano tranquilli sul mio naso. Oltre alla consistenza strana, non mi piace come prodotto perchè trovo che alla fine dei giochi, sulla mia pelle con poche impurità, lavori poco e niente.
    Come vi ho ripetuto un milione di volte, io non ho bisogno di quale pulizia viso, ma il mio cruccio e tallone di achille sono i punti neri: se salto alcuni step, i miei pori si occludono e ovviamente si anneriscono!
    Pensavo di riuscire a combattere questo piccolo "problema" con questa maschera all'argilla Ghassoul, ma su di me non sortisce alcun effetto: la utilizzerò magari miscelandola ad altro, ma non la ricomprerò.
  • Anthyllis Shampoo Lavaggi Frequenti: è stato un regalo di una mia amica, che si era trovata male a sua volta ma non le andava di gettare la confezione intera, quindi sapendo della mia fissazione e avendo una tipologia di capello diversa dalla sua, ha deciso di cederlo a me.
    Questo shampoo è forse l'unico che mi incolla le ciocche e mi lascia la cute sporca dopo averla lavata: non sono riuscita ad ottenere risultati accettabili nemmeno diluendo il prodotto in molta acqua. 
  • Make Up Revolution Pro Palette 1: che delusione! Questa è la prima palette del brand che mi lascia con l'amaro in bocca: la pigmentazione è buona, ma non eccellente. Per chi come me sbava sulle Lorac originali, pensavo fosse un buon compromesso: ma alcuni ombretti sono veramente poco pigmentati, mentre altri hanno dei colori banalotti!
    Non lo so, mi aspettavo decisamente di più: una volta applicati sembrano creare un unico colore, quindi penso proprio la regalerò a qualche amica: visto che il mio cassetto delle palette sta esplodendo.
Qui potete leggere l'articolo di Isabella! Buona lettura, sperando di esservi stata utile in qualcosa, anche questo mese.
Un abbraccio,
Giulia.

27 commenti:

  1. La protezione è ottima, la consiglio davvero <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La adoro! Quest'anno sicuro le ricompro ^_^

      Elimina
  2. Peccato per la maschera Tea, mi ispirava!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se hai bisogno di una maschera che pulisca la pelle senza seccarla Angie, ti straconsiglio quella del Dr. Organic al Miele di Manuka ^_^

      Elimina
  3. Quel pennello Real Techniques mi ispira tantissimo, cerco da tempo un ottimo pennello per l'illuminante e forse ho trovato la soluzione :D
    Anche quel fondo Dior mi tenta anche se per ora sono in fissa con quello di Laura Mercier, per cui dovrò attendere.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Peccato non venga venduto singolarmente, per ora! ^_^ Il fondotinta Dior non si sente sulla pelle, è un velo impercettibile :D

      Elimina
  4. Ho avuto lo stesso problema con lo shampoo di Anthyllis e all'epoca mi è dispiaciuto un sacco perché mi lasciava i capelli morbidissimi come se avessi usato il balsamo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah sì? A me nemmeno quello! Li incollava e basta >_>

      Elimina
  5. Dovrò fare più tentativi con il Bioprimer perché fino ad ora non mi ha proprio convinta, però mi fido del tuo giudizio +_+

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come mai Sue?
      Bisogna applicarne poco e lasciarlo asciugare un 10 minuti prima di applicare altro: ho notato che così fa la pelle sedere di bimbo :D Almeno su di me ^_^

      Elimina
  6. dello shampoo non è la prima volta che ne leggo male!
    Peccato per la palette, nelle cialde i colori sembrano belli U_U

    RispondiElimina
  7. sembra bello il colore del rossetto e chiaramente non si trova in Italia >.<
    Non ho mai valutato seriamente i blush Collistar, non ho mai voluto rischiare con un prodotto oltre la spesa media, perchè sulla mia pelle grassa ho paura che possano non essere duraturi:/ Ma mi è sempre piaciuto il loro packaging <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Capisco il tuo scetticismo, io ho avuto modo di provare solo questo del marchio: sicuramente non sono economici, ma è raro che io mi innamori di un blush in crema, perchè li trovo più scomodi da sfumare rispetto a quelli in polvere :D
      Però se hai la pelle grassa capisco la tua titubanza: il pack è meraviglioso ^_^

      Elimina
  8. Che delusione la palette, un vero peccato :(

    RispondiElimina
  9. Argh che incubo quello shampoo!°°
    Il primer Neve lo uso nello stesso modo tuo e mi trovo bene, certo non è un primer secondo me ma più una sorta di crema idratante coloratina^^'

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Su di me non colora una cippa Giù ç__ç Però mi leviga tantissimo la pelle: grazie alla glicerina, OBVIUSLI :D

      Elimina
  10. Le tue parole mi stanno facendo prendere seriamente in considerazione il Bio Primer, anche perché con il caldo uso più spesso il fondo minerale.
    Protezione solare anche per me, fino ad Ottobre. Uso da anni l'emulsione di Avène 50+ e mi ci sono trovata sempre bene, ma ho provato un campioncino di Bioearth e me ne sono innamorata.
    Peccato per la palette...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non lo prendere a scatola chiusa, reagisce in modo diverso in base alla pelle: se hai bioprofumerie in zona provalo prima ^_^
      Segno il solare Avene, magari non per me ma per mia mamma che ha una pelle molto delicata e sensibile!

      Elimina
  11. La protezione solare viso la metto sempre anche io (diciamo che la metto da fine marzo-inizio aprile fin verso la fine di settembre-inizio ottobre) proprio per evitare di rovinarmi la pelle che quando sta sotto al sole si riempie d impurità. I pennelli a ventaglio faccio davvero fatica ad utilizzarli, se non per rimuovere il fall out.

    RispondiElimina
  12. I rossetti wet n' wild mi attirano sempre di più, tutte ne parlano estaticamente! Appena becco il marchio nella mia città voglio assolutamente provarne uno anche io!

    RispondiElimina
  13. BUTTERFLY è LA MIA DROGA! mi piacerebbe avere compilation ^_^ e chissà qunto è bello il blush capri di collistar :( .

    RispondiElimina
  14. quanti bei prodottini *.*
    mi stuzzica parecchio sia il bio primer che la cialdina di neve!
    inoltre anche io mi sono trovata abbastanza male con le palette di MakeupRevolution...non scrivono per niente (almeno quella che ho preso io) e sopratutto polverosissimi ...naaaah :/

    RispondiElimina
  15. Ciao, scusate l'intromissione ma vorrei una delucidazione su questo fondo, x chi come me ha pelle sensibile, couperose e 43primavere alle spalle, è un buon alleato? È leggero anche come coprenza o strutturabile

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie x l'eventuale risposta( non mi faceva continuare sul post prima)

      Elimina
    2. Ciao Monique, io lo comprai per mia mamma che ha 55 anni ^_^ Non evidenza i segni del tempo ed è molto leggero e stratificabile: essendo comunque un prodotto di alto costo ti consiglio di provare un campioncino (che puoi richiedere nelle profumerie, le commesse dovrebbero accontentarti) per farti un'idea, oppure chiedere se possono applicartelo e vedere come reagisce sulla tua pelle ^_^

      Elimina

Ciao lettore,
mi fanno piacere i commenti costruttivi, inerenti al post che stai commentando ma in primis educati.
Se lasci firme con link di rimando ad altri tuoi canali, ti invito a risparmiarti la fatica, perchè verranno tempestivamente cancellati. In questo blog non si lasciano messaggi di SPAM, passo sempre a trovare che viene a trovarmi.
Buona permanenza,
Ciulla.