mercoledì 24 giugno 2015

Clinique Pop Lip Colour + Primer Cherry Pop e Poppy Pop: recensione, swatches e comparazione. | Il Mondo di Ciulla |

Buonasera gente,
qui a Roma, in questo preciso istante, è in corso un temporale estivo di quelli micidiali: quindi siccome non oso mettere il naso fuori dalla porta di casa, mi sono messa a produrre articoli su articoli, sperando di riuscire a concludere qualcosa di buono.
Lo scorso mese, ho acquistato alcuni nuovi trucchi, vi mostro quasi sempre i miei acquisti su Instagram (se non mi seguite, lì aggiorno veramente molto di frequente, lo scambio di idee è sicuramente più immediato!) e parecchie di voi si sono viste interessate a questi rossetti di cui voglio parlarvi oggi: i Clinique Pop Lip Colour + Primer nelle colorazioni Cherry Pop e Poppy Pop.
Non ho mai acquistato cosmetici Clinique, perchè li ho sempre trovati adatti ad un altro target di persone: la mia pelle è giovane, non ha ancora certe esigenze!
Ma quando Clinique ha debuttato con questi rossetti lucidi, non sono riuscita a resistere tanto: quindi complice un 15 % di sconto, le spese di spedizioni gratis dal sito ufficiale ed una vagonata di campionici, ho ordinato.
Posso dirvi già che la mia esperienza non è stata delle migliori, la cosa che ha fatto "aggravare" il pensiero di giudizio su questi rossetti, è successa proprio stamattina mentre scattavo le foto: infatti entrambi gli stick dei rossetti, si sono mezzi staccati dal bullet, quindi li ho dovuti mettere in frigo; ma penso che da oggi in poi dovrò applicarli con il pennellino per evitare di aggravare la situazione.
Non ho trovato recensioni italiane su questi Clinique Pop Lip Colour, ma ci tengo a precisare, come sempre (visto che le genie di turno ci sono sempre) che questa è la mia esperienza personale: non fatevi influenzare troppo, ci sono prodotti che su di me non funzionano mentre su altre vanno alla grande.
Sperando di non dover più ribadire questi concetti ormai obsoleti e triti, cominciamo subito a leggere come Clinique ci descrive questa nuova linea di rossetti:
Formula ricca ma incredibilmente leggera che fonde colori intensi con  un primer idratante.Texture morbidissima e setosa per un risultato vellutato. Colore a lunga tenuta, mantiene le labbra idratate per molte ore. Provato contro le allergie. Privo di profumo al 100%. 
Cominciamo subito a parlare della texture: sono dei rossetti molto morbidi, ma nonostante ciò rilasciano colore sin dalla prima passata, quindi il colore sebbene risulti lucido, è molto concentrato.
Essendo purtroppo così morbidi, alcuni colori rilasciano delle strisciate con accumulo di prodotto, sulla superficie delle labbra: quindi bisogna fare attenzione a non fare troppe passate per rendere la situazione irrecuperabile.
La cosa che proprio non riesco a tollerare di questi rossetti è che sbavano da morire: io non sono una che si formalizza molto, adoro i rossetti lucidi e glossati per l'estate, ma trovo che ci sia un problema di base con questi rossetti Clinique Pop Lip Colour.
In particolare per la colorazione Cherry Pop, trovo che il grado di sbavatura sia veramente inconcepibile per un rossetto rosso: l'ho provato più volte, ed in tutte le occasioni mi sono ritrovata a doverlo rimuovere dopo un paio di ore dall'applicazione, perchè lo avevo tutte nelle microrughe (ne ho veramente poche) del contorno labbra.
Oltre che antiestetico, trovo sia terribilmente fastidioso doversi controllare ogni 10 minuti, perchè si ha paura di finire come Joker.
Il problema può essere arginato, ma solo in parte purtroppo: applicando una matita siliconica trasparente, il rossetto rimane stabile e al suo posto, ma solo per un paio di ore, dopodichè comincia a migrare comunque, come se volesse incontrare le mie amate tempie.
Il finish, come vi avevo annunciato, è di un colore bello pieno, leggermente lucido: mi piace tantissimo, ma purtroppo per i problemi che vi ho elencato sopra, mi ritrovo anche un po' a detestare questi rossetti Clinique.
Non trovo più le scatoline, ma mi ricordo che dando uno sguardo anche l'INCI non era il massimo: cosa a cui non bado e per questo non ne attribuisco un difetto, ma speravo che grazie alla presenza di siliconi e compagnia bella, almeno durassero qualche oretta.
Purtroppo anche la durata non è delle migliori: se Cherry Pop migra inesorabilmente, Poppy Pop non resiste nemmeno ad un paio di ore di chiacchierata; quindi ogni volta devo indossarli sapendo che non dureranno, che migreranno e che mi seccheranno anche un pochino le labbra.
Inoltre questi rossetti sono esenti da qualsiasi tipo di profumazione: sono inodore
Nonostante questo, trovo il range di colori veramente vario e alcune colorazioni interessanti:
  • Cherry Pop: è un rosso brillante molto freddo, sulla sica di Mac RED se volete avere dei paragoni con rossetti più conosciuti.
  • Poppy Pop: è un corallo medio, anch'esso brillante, molto grazioso! Non avevo una tonalità del genere nel mio range di rossetti, quindi sono stata felicissima quando ho visto che fosse un colore per me inedito.

In Italia sono stati commercializzati 16 colorazioni di rossetto ad un costo di 23.50 € per 3.9 grammi di prodotto: quindi non sono economici (costano più di un rossetto Mac, per intenderci).
In definitiva io non consiglierei questi rossetti perché non valgono il prezzo che costano: inoltre, come vi dicevo, ho entrambi gli stick traballanti e mezzi staccati, cosa che non mi è mai successa con nessun altro rossetto che ho anche da molto più tempo.
Ero partita con tantissime aspettative, ma purtroppo non posso affidarmi ad un rossetto che anche solo stando ferma al cinema per due ore, migra inesorabilmente fino alle narici!

Voi li avete provati? Se avete esperienze analoghe o completamente diverse, fatemi sapere con un commento così possiamo confrontarci!
Se non li avete provati, ma vi sentite così attratte da questi rossetti, vi consiglio di recarvi in qualsiasi Profumeria o Sephora che abbia uno stand Clinique, farvelo provare e rodarlo per qualche ora: provare non costa nulla, mentre io mi sono fidata delle recensioni straniere e sono rimasta fregata!
Alla prossima,
Giulia.

17 commenti:

  1. Clinique a livello di makeup non l'ho proprio mai calcolata e difatti nemmeno sapevo dell'uscita di questi rossetti. Quando ho letto il prezzo mi è tipo venuto un colpo e anche se avessi letto una tua recensione positivissima credo che sarei passata oltre comunque. Non so...se devo spenderli per un ombretto forse ci sta ma per un rossetto mi pare proprio tanto. Già dato con Chanel che mi ha rifilato delle sonore sole. Detto questo sulle tue labbra non trovo mai nulla che stia male :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eleonora guarda, è stata una delusione proprio cocente! Io ce li spendo pure per un rossetto, ma non per un ombretto eheh :D E' questione di priorità personali ^_^ Non parliamo di Chanel o Dior, che pure io ho preso delle sòle assurde.
      Grazie comunque, sei carinissima <3

      Elimina
  2. Mai provati e mi incuriosiscono davvero molot, in questo periodo poi sono in fissa con gli aranciati quindi ovviamente Poppy Pop mi piace un sacco. Prima o poi se decido per un apazzia magari lo provo ;I

    RispondiElimina
  3. Accidenti! E pensare che stavo per cedere al Punch Pop (il fucsia della collezione), piacevolmente colpita dalla durata dello swatch sulla mano. Quei pareri positivi li ho sentiti anch'io e, se non mi avesse fermato il prezzo, l'avrei acquistato subito. La tua recensione è capitata giusto a fagiolo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guarda Roberta, io pure pensavo fossero buoni dallo swatch! Ma poi è andato tutto a rotoli :(
      Non so se sono io, ho letto tantissime recensioni positivissime: magari provalo in negozio e facci un giro, vedi se sbrodola.
      Fammi sapere, perchè a 'sto punto penso di esser io sfigata :(

      Elimina
  4. ...a livello di makeup clinique non mi ha mai conquistata (per lo skincare qualcosa ho utilizzato...sono un po' più vecchietta e la mia pelle ha qualche esigenza :))...questi però mi incuriosivano, sopratutto plum pop ed un altro sempre sul rosa, li ho provati sulla mano in profumeria e mi sembravano carini...se migrano sulle labbra e si sciolgono nello stick però mi sa che passo!!!
    ...un bacione!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lu sono stati una delusione :( Io provato una CC cream e mi piacque tanto, ma ecco non era il prodotto per me: sebbene sia stata ottima, era troppo ancora per la mia pelle giovane ç_ç

      Elimina
  5. Caspita, peccato sentire una recensione negativa anche perché il prezzo non è proprio bassissimo :| Poppy Pop è davvero un bel colore comunque!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Poppy è bellissimo!
      Infatti mi sto mangiando le mani, come una scema ne ho presi subito due: non imparo mai -.-''

      Elimina
  6. Anche io sono della tua stessa opinione! Ho comprato Love pop (n°13) e non mi ha entusiasmato proprio per la durata... In compenso io lo trovo abbastanza confortevole sulle labbra. Comunque davvero non li vale quei 20 e dispari € che costa, molto meglio un MAC :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Betta mi rincuori *__* Meno male!
      Allora non sono l'unica! E pensa che ho letto gente che li definiva "una spanna sopra quelli MAC" >_>
      Ok che tutto è soggettivo, ma questi rossetti non sono di certo a lunga tenuta!

      Elimina
  7. Peccato perché Poppy Pop è una tonalità molto interessante, che a me starebbe di cacca ma vabbè, dettagli. Non li avevo ancora visti né ne avevo sentito parlare prima di adesso, ma sarà che non mi hanno citofonata a casa :v

    RispondiElimina
  8. Io ho Poppy Pop, l'ho comprato appena uscito in Italia proprio sul sito e lo adoro, sono innamorata del colore. È un rossetto che a me dura abbastanza devo dire, certo se mangio sparisce, però non sbava, lo metto tranquillamente senza matita e posso stare tranquilla per qualche ora. Non è idratante, però io lo trovo confortevole, mai avuto il desiderio di toglierlo, anzi confesso di metterlo in continuazione. Non è long lasting, tutt'altro, però non mi spiace riapplicarlo se devo, è un rossetto facile per me, senza pensieri. Tra l'altro io l'ho acquistato in aprile se non ricordo male ed il mio non è danneggiato ne mostra segni di sudorazione o scioglimento, per quanto io me lo sia portato in giro per l'Italia più volte. Mi spiace davvero tanto che la tua esperienza sia stata così negativa, e mi spiace sentire che questi rossetti si sono praticamente squagliati :( Chissà come mai hanno fatto così...
    :*

    RispondiElimina
  9. a me incuriosiscono ma senza provarli in negozio non credo mi azzarderei, mi sembravano morbidi allo swatch...

    RispondiElimina
  10. Talmente morbida la texture che io il mio alla seconda applicazione l'ho rotto.
    :_(

    sono disperata.
    Io ho comprato il Berry Pop... colore favoloso.

    RispondiElimina
  11. Talmente morbida la texture che io il mio alla seconda applicazione l'ho rotto.
    :_(

    sono disperata.
    Io ho comprato il Berry Pop... colore favoloso.

    RispondiElimina
  12. Io ho appena acquistato oggi Poppy Pop, conquistata dal colore, speriamo in bene...

    RispondiElimina

Ciao lettore,
mi fanno piacere i commenti costruttivi, inerenti al post che stai commentando ma in primis educati.
Se lasci firme con link di rimando ad altri tuoi canali, ti invito a risparmiarti la fatica, perchè verranno tempestivamente cancellati. In questo blog non si lasciano messaggi di SPAM, passo sempre a trovare che viene a trovarmi.
Buona permanenza,
Ciulla.