mercoledì 1 luglio 2015

Prima Pelle 10 % - 30% Latte e Luna Cosmesi Ecodermocompatibile: Recensione. | Il Mondo di Ciulla |

Rimando questo articolo da tanti mesi, ma non perché io non abbia voglia di scriverlo, anzi! Ma perchè sebbene il prodotto di cui vi andrò a parlare, è sostanzialmente uno dei prodotti più semplici in quanto a formulazione, è un cosmetico complesso che va capito e saputo utilizzare.
Come vi dissi tempo fa, a Novembre ho avuto l'immenso piacere di conoscere Francesca Capriglione, proprietaria e fondatrice del brand Latte & Luna Cosmesi Ecodermocompatibile.
Per chi non lo sapesse, viste anche alcune polemiche sterili che i miei occhi hanno avuto il dispiacere di leggere, Latte & Luna nasce ben 4 anni fa, quindi non stiamo parlando di un brand nuovo sul commercio italiano, è giovane ma non neonato!
Non starò qui a dirvi quanto sia fantastica, appassionata e preparata Francesca, perché non c'è bisogno di paroloni o moine nei suoi confronti, visto che ho avuto il modo di conoscerla ed apprezzare la sua semplicità e trasparenza.
Dopo questa introduzione doverosa, sono pronta per parlarvi quindi della pomata Prima Pelle, prodotto di punta di Latte & Luna: questa non è una pomata per me, è LA pomata.
Il sito ufficiale riporta questa descrizione:
Formulata per le pelli più sensibili, la linea Prima Pelle, per le sue speciali proprietà lenitive, è ideale per qualsiasi fragilità cutanea. L’azione decongestionante degli estratti di camomilla e calendula, uniti alla presenza dell’olio di semi di zucca, eudermico, antisettico e decisamente igienizzante, rendono il prodotto ideale per ogni stato infiammatorio, anche in presenza di lesioni.
Visto che mi piace essere onesta e da anni mantengo la linea della trasparenza, vi dico che entrambe le creme mi sono state regalate da Francesca, ma ciò (come sempre d'altronde) non influisce il mio giudizio in merito ad esse, tant'è che non mi è stato chiesto di scrivere nessun articolo, lo sto facendo io di mia spontanea volontà.
Utilizzo Prima Pelle 10% da Novembre, prima molto sporadicamente, mentre ultimamente è diventata la mia pomata preferita per vari utilizzi.
Prima Pelle non è una semplice pomata, infatti si presta a tantissimi scopi: ho avuto modo di ascoltare Francesca in più di un'occasione, ovviamente non sarò alla sua altezza nel descriverne le proprietà, ma farò del mio meglio per cercare di farvi capire questa pomata miracolosa.
Non sono una persona che si esalta mai tanto per i prodotti che promettono di fare più cose, ma per la prima volta nella mia vita, dopo anni e dopo aver consumato chili e chili di creme: posso dire che Prima Pelle fa delle promesse, ma le mantiene anche.
La consistenza della pomata è molto particolare: molto densa e corposa, Prima Pelle è un prodotto molto grasso e persistente sulla pelle.
Prima Pelle nasce infatti per aiutare la pelle nei momenti di bisogno: sfoghi cutanei, lesioni, secchezze, dermatiti, orticarie, ragadi ed emorroidi, crosta lattea, follicolite, dermatite atopica e posso andare avanti così per altre 15 righe.
Non sono riuscita subito ad apprezzare Prima Pelle, infatti questa pomata è un cosmetico che va usato all'occorrenza: non mi alzo la mattina e mi cospargo da testa a piedi di Prima Pelle!
Dato il recente sfogo di orticaria allergica, molto persistente, demoralizzata e sfinita dal prurito mi sono decisa a prenderla in mano e cominciare ad usarla tempestivamente 3 volte al giorno (lavandomi esclusivamente con acqua e un po' di sapone intimo con pochi tensioattivi).
Le mie amiche possono testimoniare che avevo la pelle, soprattutto quella del viso, arrossata, secchissima (tanto che si spaccava da quanto non riusciva ad essere elastica), gonfia e graffiata: in 4 giorni la mia orticaria è diminuita anche grazie ad una dieta che ho intrapreso, ma con Prima Pelle il prurito e le bolle si sono più che dimezzate.
Essendo una pomata molto corposa e grassa, ma soprattutto anidra, tutti starete pensando che io l'abbia applicata su pelle bagnata: e qui vi sbagliate.
Applicavo tre volte al giorno Prima Pelle, nelle zone dove avevo più bisogno (in casa, senza mai uscire) nelle giuste quantità, e la mia pelle assorbiva in pochi minuti la quantità di pomata di cui aveva bisogno, mentre il resto rimaneva in superficie per un paio di ore.
Essendo in questo stato, non sono uscita molto (mi irritava tantissimo persino il sole) di casa, ma quando ho rimesso piede nel mondo esterno, la mia pelle era rinata.
Posso dirvi che dopo una settimana di trattamento intensivo con Prima Pelle, le mie amiche mi hanno chiesto se realmente fossi stata così tanto male come dicevo: ora, dopo il brutto sfogo, applico una lacrima di pomata tutte le sere, e posso permettermi di non utilizzare più il fondotinta.
La mia pelle non è mai stata segnata, ma ora posso dire con assoluta certezza, che è migliorata ancora di più: è luminosa, levigata, idratata, elastica e senza alcuna imperfezione o segno dell'orticaria appena passata.Anche il mio dottore, quando mi ha rivista, ha chiesto se fosse stata tutta farina del suo sacco: ho prontamente ringraziato per la terapia, ma senza Prima Pelle sarei ancora a grattarmi via il primo strato di epidermide. 
Come vi dicevo, quindi, questa è una pomata che va usata all'occorrenza per trattare stati particolari della pelle: quindi non vi aspettate la cremina a base di acqua, che si asciuga in 2 minuti.
Un prodotto anidro va fatto conoscere alla propria pelle, infatti essa va educata piano piano: anche la mia pelle, che non ha mai avuto problemi ed è stata sempre perfetta, ha avuto una brutta caduta, ma basta sapersi prendere cura di lei per poterla rimettere in sesto.
Prima Pelle ha un colore particolare, un verde spento, non molto invitante, lo ammetto! Questo colore, però, è dato dall'Olio di Semi di Zucca, che conferisce anche odore alla pomata stessa.
L'Olio di Semi di Zucca è ricchissimo di vitamina A e E, e da quello che ho potuto leggere e sentire direttamente da Francesca, è un olio veramente ricco e "torbido": infatti conferisce un forte odore ai prodotti che sono formulati da esso, ma in Prima Pelle l'odore anche se persistente, non mi dispiace.
La pomata, come vi dicevo, ha un colore verdognolo: essendo così ricca, vi consiglio di fare attenzione quando e come l'applicate, perché lascia aloni sui vestiti, che poi dovrete mettere inevitabilmente in lavatrice.
Non riesco ad aggiungere altro, Prima Pelle per me è il PRODOTTO rivelazione degli ultimi tempi: la sto consigliando praticamente a tutti, sia chi ha bambini molto piccoli, a chi ha problemi di pelle e le ha provate tutte, o semplicemente a chi ha bisogno in casa di una pomata tutto fare.
L'ho provata anche su delle scottature da padella rovente, labbra tagliate e spaccate dal freddo, contorno occhi secco e dolorante: insomma chi più ne ha più ne metta.
Il prezzo varia a seconda del formato: posso dirvi che utilizzando Prima Pelle sporadicamente per i primi mesi, e assiduamente nelle ultime settimane, ho consumato mezzo barattolino da Novembre!
Vi lascio una lista dei rivenditori online, in modo che possiate visionare i prezzi e acquistare qualora foste interessati:

Questo è tutto, se avete domande, sono qui a vostra completa disposizione.
Alla prossima, 
Giulia!

10 commenti:

  1. Me ne avevi già parlato bene ma dopo questa recensione basta, mi hai dato la botta finale. E' deciso, mi servirà :3 Voglio anch'io la pelle culo di bimbo *-* E anche sulle mie gambacce sarebbe perfetta!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Stefy love, dovresti proprio provarla *_* E' una figata!

      Elimina
  2. Mi sa che non dovevo vedere queste foto proprio adesso che ho voglia di crema pasticcera. Comunque dovrei procurarmi qualcosa del genere perché non si sa mai, anni fa ho avuto anche io un terribile sfogo su tutto il corpo e fu tremendo, nessun dottore o dermatologo sapeva bene di cosa si trattasse tant'è che tutt'ora ne ignoro la causa. Poi dissero che era un'allergia momentanea alle albicocche ma ne dubito fortemente. Ero così disperata che dormivo con asciugamani bagnati addosso per trarre un po' di sollievo, forse se avessi avuto sottomano questa crema me la sarei cavata un po' meglio... Sempre molto precisa Ciullina. ♥

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco Sue, io ed i medici, non capiamo da cosa derivino questi sfoghi: se da alimenti o qualcos'altro >_> I test non posso farli perchè la mia pelle è reattiva, quindi risulterebbero tutti falsi positivi.
      Ti capisco, io ho dormito con il ghiaccio sintetico per giorni, finchè non mi sono arresa ai sonniferi :(

      Elimina
  3. Ottima recensione, penso proprio che la acquisterò visti i miei molteplici problemi di pelle! È molto secca e delicata, in primavera con il primo sole mi viene anche una forma di dermatite sulle guance e i pruriti sono all'ordine del giorno, con una pelle orrida che non posso proprio coprire con il fondotinta... grazie :)
    Alice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Provala Alice, io sono rimasta shockata quando ho visto i risultati ^_^ E poi è naturalissima, nutriente e lenitiva!

      Elimina
  4. Cavolo, mi spiace per questi sfoghi, deve essere parecchio fastidioso. Questa crema sembra aver fatto dei veri miracoli, è da tener presente per le situazioni di emergenza.

    RispondiElimina
  5. sappi che mi hai convinta, adesso spulcio e la ordino anche io :)

    RispondiElimina
  6. Cara secondo te potrei usarla per la couperose sul viso?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo :D Magari non crema da giorno perchè è molto grassa, ma come trattamento d'urto notturno è una bomba <3

      Elimina

Ciao lettore,
mi fanno piacere i commenti costruttivi, inerenti al post che stai commentando ma in primis educati.
Se lasci firme con link di rimando ad altri tuoi canali, ti invito a risparmiarti la fatica, perchè verranno tempestivamente cancellati. In questo blog non si lasciano messaggi di SPAM, passo sempre a trovare che viene a trovarmi.
Buona permanenza,
Ciulla.