martedì 15 settembre 2015

Sana 2015 Fiera Del Biologico: resoconto | Il Mondo di Ciulla |

Un week-end organizzato nei minimi particolari da mesi, sembrava non dovesse mai decollare per varie vicissitudini, vedi: sciopero nazionale dei treni, influenza improvvisa, peripezie varie che non sto a raccontarvi.
Invece l'altro ieri, 13 settembre, finalmente sono riuscita a visitare la Fiera del Biologico "Sana" tenutasi a Bologna e tutt'ora in corso fino al 15 settembre!
Prima di cominciare, volevo ringraziare le mie amiche Camilla e Stefania: era la prima volta che ci vedevamo tutte e tre, è stato un peccato doverci salutare.
Non amo molto esternare pubblicamente il bene che voglio alle persone a me vicine, ma posso dire che in questi anni di blogging ho capito quanto siano genuini e spontanei alcuni rapporti che si instaurano. 
Così è stato con le mie due Befane, sperando di poterci rivedere presto e magari passare più tempo insieme, è stato divertentissimo e piacevole girare per la fiera in loro compagnia.
Arrivate in stazione a Bologna, abbiamo preso l'autobus 35 che in nemmeno 10 minuti ci ha lasciate davanti l'ingresso di Bologna Fiere: sarà stato un po' di karma positivo, o una delle giornate più perfette della mia vita, ma una simpatica signora che aveva dei biglietti omaggio in più ha deciso di cederli a noi e quindi siamo entrate gratis in fiera!
Euforiche ed emozionate ci siamo fiondate in direzione dei tornelli ed una volta passati, abbiamo cominciato a cercare subito il padiglione 35: ammetto che siamo stato un pochino sciocche perché abbiamo passato 3/4 della giornata lì dentro, omettendo invece gli altri padiglioni dedicati più che altro al cibo e all'esposizione.
Inutile dirvi che la prima sosta è stata effettuata dai cari amici di Biofficina Toscana, che con enorme piacere ho avuto modo di salutare e conoscere il Team al completo.
Claudia ed Eva si sono destreggiate nella folla che non smetteva di affluire al loro stand: aiutate ovviamente dai fantastici Sergio e Nicola, non hanno mai dato un segno di cedimento, hanno dedicato tempo a chiunque si fermasse al loro stand e chiedesse informazioni o spiegazioni sul brand.
Hanno parlato ininterrottamente per 10 ore, dispensando sorrisi e consigli, illustrando anche le novità che sono in uscita a brevissimo.
Ci tengo ancora a ringraziarli per la gentilezza che hanno dimostrato nei nostri confronti, avendoci offerto anche acqua e sedie quando eravamo stanche e non ce la facevamo più a stare in piedi: più vado avanti a conoscere queste quattro persone e più capisco quanto sia bello questo mondo!
Traspare la loro voglia di condividere e fare sempre meglio, proponendo sul mercato prodotti performanti e più esclusivi possibili: non sono mai banali o approssimativi e proprio per questo stanno per lanciare in commercio due novità che sono una bomba!
Acqua Micellare ai Frutti Rossi e Scrub Viso ai Frutti Rossi: con il nuovissimo estratto certificato Rubiox, queste novità di Biofficina Toscana colpiscono in primis per la profumazione fresca e non sciroppata e stucchevole, come si potrebbe pensare per i Frutti Rossi.

 L'Acqua Micellare ha struccato un rossetto a lunga tenuta in un batti baleno, mentre lo Scrub Viso è molto delicato: infatti l'azione esfoliante è data dai semini dei frutti rossi, rendendolo ancora più funzionale. 
Ah, purtroppo non si mangia: anche se la tentazione è stata forte visto la sua consistenza così "spalmabile".
Girovagando poi per la fiera, mi sono imbattuta nel piccolo ma umile stand della marca Essere: brand di cui sento poco parlare, ma che mi incuriosisce da sempre.
Mi sono avvicinata per odorare la famosissima Maschera per capelli alla Vaniglia e Cocco e con l'occasione ci è stata illustrata anche l'intera linea composta da 14 referenze.
L'azienda bresciana è certificata AIAB, i prodotti sono nickel tested, vegan ok e interamente Made in Italy: sicuramente è tutta da scoprire, perchè ho già provato il campioncino di Maschera Vaniglia e Cocco e sono rimasta estasiata sia dall'odore paradisiaco che dal potere districante.
Non resisterò molto e acquisterò sicuramente qualcosa presso la mia bioprofumeria preferita!
Ci sono anche 4 tipologie di shampoo diversi, adatti a più tipi di capelli: da quelli più grassi a quelli più bisognosi di idratazione, a quelli che vengono lavati con frequenta e quelli sfibrati.
Se non conoscete ancora il brand vi consiglio di fare un giro sul loro sito ufficiale  e cercare il rivenditore più vicino a casa vostra per poter studiare al meglio questi cosmetici nostrani.
Passeggiando ancora tra gli stand mi sono imbattuta in quello di Puro Bio Cosmetics, che sta avendo un boom in questo periodo grazie ai cosmetici performanti e certificati con ingredienti funzionali e formulazioni impeccabili.
A dimostrazione del fatto che il mondo del biologico è in continuo sviluppo, il Team Puro Bio Cosmetics ha sfornato una quantità allucinante di novità: a brevissimo avremo due basi trucco, una Levigante per pelle secca ed una Opacizzante per pelli miste e/o grasse!
Sono entrambe leggermente colorate e sembrano veramente ottime da quel poco che ho potuto vedere, ovviamente aspetto con ansia di poterle provare meglio per decidere se acquistarle entrambe o una sola.
Andando avanti, ho visto anche il nuovissimo Primer Base Occhi Levigante: leggermente pescato ed uniformante, mi ha fatto un'ottima impressione ed è la cosa che comprerò subito, non appena verrà immesso in commercio.
Poi ancora una selezione vastissima di Pennelli da Trucco, sia Occhi che Viso, insieme anche ad una Spugnetta da Trucco nera che mi chiama a gran voce: il tutto abbinato ad uno Struccante Occhi Bifasico adatto a rimuovere qualsiasi tipo di trucco e per qualsiasi tipo di pelle.
Infine Puro Bio ha creato anche una nuovissima collezione Natalizia che purtroppo ho dimenticato di fotografare, ma posso dirvi che è composta da due Palette Occhi contenenti 4 ombretti ciascuna: una dai toni più colorati, l'altra che si tiene molto soft e adatta per chi non ama giocare con i colori e predilige trucchi beauty o correttivi.
E per concludere ci sono anche Tre Matitoni Rossetto Cremosi in edizione limitata che non hanno colpito particolarmente la mia attenzione, per fortuna! 
Poi sono passata dai fantastici ragazzi di Cose della Natura che avevano uno stand meraviglioso: adoro quando si trasmette tramite il proprio spazio la filosofia del proprio marchio.
Sembrava di essere in un oceano popolato interamente da spugne: siamo state accolte benissimo e le ragazze nello stand  ci hanno spiegato come utilizzare i vari tools e spugne che Cose della Natura produce: inoltre ci è stato detto che la spugna Fine Dama è adattissima sia per lo struccaggio, ma soprattutto per applicare fondotinta in crema, correttori e bronzer liquidi!
Inutile dirvi che non appena riesco proverò la mini spugnetta che mi è stata omaggiata per farvi sapere se effettivamente funziona la stesura del trucco con queste spugne naturali.
Sono passata poi a salutare la cara Marina Ferrari, stanchissima ma anche lei non ha negato una chiacchiera o un sorriso a nessuno: una donna con una tempra d'acciaio e una determinazione da far invidia.
Ho avuto modo di scambiare qualche chiacchiera con lei, anche se rimarrei per ore ad ascoltarla, mi ha fatto davvero piacere poter passare qualche minuto in sua compagnia.
Lo stand aveva entrambe le linee da lei ideate Bio Marina e Ricaricando: minimal ma comunque d'impatto, ho avuto modo di vedere tutte le due linee al completo.
Presto vi parlerò ancora di Bio Marina, perchè ormai sono assolutamente addicted: lo Scrub ai Sali del Mar Morto, il Sapone Depilatorio, lo Scrub Viso Illuminante sono i miei prodotti top del brand! Adoro il fatto che le profumazioni siano unisex e per nulla troppo femminili, cosa che ha apprezzato anche mio papà nel Bagnodoccia al Tè Verde!
Ci sono stati tantissimi altri stand che ho avuto il modo di guardare da vicino, ma parlarvi di tutti sarebbe praticamente impossibile: ho deciso quindi di condividere con voi quelli che mi hanno più colpita.
La Fiera è organizzata bene per i miei standard: non avendo mai partecipato ad altre edizioni o fiere analoghe non ho impressioni per fare un paragone, ma ho trovato la suddivisione dei vari padiglioni molto intelligente.
L'unico reparto che migliorerei è sicuramente quello dedicato al commercio: infatti al piano superiore del padiglione 34 c'è un'area dedicata interamente allo shopping.
Non tutti i marchi decidono di acquistare un secondo spazio da adibire alla vendita, quindi non rimanete delusi se non potete acquistare tutto quello che avete visionato nei padiglioni precedenti.
Sicuramente tornerò anche il prossimo anno, qualora potessi permettermelo, perché oltre che poter conoscere e poter toccare nuovi e vecchi cosmetici dal vivo, si conoscono fisicamente tante belle persone con le quali magari si parla virtualmente da tempo.
Io ho passato una giornata piacevolissima: sono arrivata distrutta alla sera per i km percorsi all'interno della fiera, quindi non fate come me e munitevi di scarpe comode e che riescano anche a sostenere la schiena perché tra shopper e altre cose sono tornata a casa carica come un mulo. 
Il biglietto, per i non addetti al settore, costa 10 € ma potete avere delle riduzioni (pagandolo così 5 €) se possedete alcune carte fedeltà: tra cui quella dei soci Coop!
Il parcheggio, ho sentito dire, che costa 20 € per l'intera giornata: non lo trovo affatto economico, essendo anche io standista in fiere di tutt'altro genere trovo assurdo far pagare così tanto per un posteggio auto.
Concludendo vi lascio un po' di foto fatte con gli amici che ho incontrato in fiera, sperando di poter replicare al più presto e poterli rivedere.
Con la fantastica Antonella di Tathia!
In modalità Mamma Chioccia con: Alessia e Camilla!
Prima foto di gruppo del Tryo Befans! 
Da sx: Stefania, Alessia, Michela, Me Medesima e Camilla!
Con Nicola ed Erika de Il Giardino Di Arianna 
Con Nestor e Valentina di Profumeria Bio Chic!
Sfuocate ma con la meravigliosa Chiara de Le Cose di Kikka <3 
Dal basso da sx in senso antiorario : Camilla, Francesca Latte e Luna, Sabrina e Simona de La Bottega Color Cannella, Stefania. Simone di Mirodia, ancora Me Medesima ed Alessia! 
E ancora grazie a: Valentina, Giulietta, Roberta ed Emi di cui non ho un reperto fotografico purtroppo!
Giulia

12 commenti:

  1. È stato davvero un piacere conoscerti! E condividiamo appieno il commento fatto sul l'instancabile energia del team Biofficina!

    RispondiElimina
  2. Gran bel resoconto Giulia! Mi è dispiaciuto un sacco non essere potuta venire domenica, avrei salutato te e Stefania molto volentieri :-))) condivido tutto quello che hai scritto :-) posso aggiungere le miei impressioni sulle novità Purobio perché mi sono fatta truccare di tutto punto da loro (e sono stati deliziosi): il primer viso per pelle grassa mi è piaciuto molto, anche per i microgranuli di silice, davvero particolare; il primer occhi ha colpito anche me, ma posso dirti che dopo 5 ore gli ombretti di una delle due nuove palette mi era tutto finito nelle pieghette (non so se per colpa del primer o degli ombretti); la novità che più mi ha entusiasmata sono stati i pennelli, morbidi come non mai un abbraccio e spero a presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sarà per la prossima volta Stefania ^_^
      Il primer per pelli grasse non è adatto alla mia pelle, anche se mi ispira un sacco e potrei comprarlo, non lo nego :D
      Peccato per il primer occhi: anche se forse sono stati gli ombretti. Li ho visti un po' troppo burrosi per i miei gusti :/ Staremo a vedere ^_^ Baci <3

      Elimina
  3. Bella Giulyyy!!! <3 *___*
    E' stato un piacere immenso!!!

    RispondiElimina
  4. Grazie per questo interessantissimo resoconto! Prima o poi riuscirò anch'io a partecipare a questo evento!
    Nonsolobeautycare.com

    RispondiElimina
  5. Quello scrub sarà mmmmio! *_*
    Bellissime foto ^_^

    RispondiElimina
  6. Mi sono emozionata moltissimo nel leggere questo post, anzi, è praticamente un vero e proprio racconto d'avventura :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eheh grazie Dana :D Sono contenta ti sia piaciuto :)

      Elimina
  7. che esperienza meravigliosa! quanto mi piacerebbe farla una volta!

    RispondiElimina

Ciao lettore,
mi fanno piacere i commenti costruttivi, inerenti al post che stai commentando ma in primis educati.
Se lasci firme con link di rimando ad altri tuoi canali, ti invito a risparmiarti la fatica, perchè verranno tempestivamente cancellati. In questo blog non si lasciano messaggi di SPAM, passo sempre a trovare che viene a trovarmi.
Buona permanenza,
Ciulla.