lunedì 2 novembre 2015

Base Trucco Viso Naturale: Primer, Fondotinta, Correttore, Cipria e Blush! | Il Mondo di Ciulla |

Fino a qualche tempo fa, trovare dei prodotti naturali, per creare un'ottima base viso era un'utopia. C'erano pochi fondotinta in commercio, alcuni molto costosi e di brand stranieri, ma che soprattutto non avevano performance molto alte.
A dimostrazione del fatto che la cosmetica biologica e naturale si sta diffondendo sempre di più, ormai troviamo svariate alternative per creare una base viso perfetta e duratura ma che non ha  nulla da invidiare a fondotinta e/o prodotti sintetici.
Siccome mi capita di stare fuori casa dalla mattina alla sera, alcune volte, ho bisogno di una base che duri, non si lucidi e non scivoli via dal viso: e per questo ho alcuni prodotti che mi aiutano a non dovermi preoccupare ogni ora della base viso.
Io ho una pelle normale/secca: il problema che ho riscontrato con altri prodotti naturali e biologici, era che spesso scivolavano via dal viso o evidenziavano zone critiche più secche, quindi si raccoglieva la maggior parte del prodotto in alcune aree del viso creano un effetto terribile.
Oggi posso dire di aver trovato la pace dei sensi e che ho anche alcune alternative per quando ho bisogno di più coprenza o per quando voglio una base meno costruita.
Ovviamente, come qualsiasi trucco che si rispetti, se vogliamo amplificare la durata dei prodotti o migliorarne l'effetto finale, esistono dei primer.
Bisogna solo trovare quelli adatti alla propria pelle, ma soprattutto applicarli per tempo: ho notato che se applico il primer e poi trucco gli occhi, quando arrivo allo step del fondotinta, esso si stende con molta più facilità ed aderisce meglio alla pelle perché il primer già è asciutto a dovere.
Il primo prodotto di cui voglio parlarvi, è un cosmetico che non uso con molta frequenza, mi riferisco al Primer Alverde per i Rossori: quindi è un primer da applicare dove abbiamo rossori oppure brufoli. 
Per contrastare il colore dell'imperfezione, sappiamo che ci vuole un primer verde, quindi questo qui di Alverde svolge bene il suo lavoro anche se è un pochino ostico da stendere: per quanto ne utilizzo (una volta al mese, forse) mi va più che bene anche perché ha un costo veramente irrisorio.
Procedo poi con l'applicare Bella Sveglia di Neve Cosmetics: è sicuramente un prodotto che alcuni non apprezzano, ma ho trovato il giusto impiego e lo utilizzo veramente di frequente.
Bella Sveglia nasce come contorno occhi, ma vista l'alta quantità di Glicerina con cui è formulato, trovo il massimo della perfomarnce applicandolo come primer per il correttore: quindi non lo utilizzo come contorno occhi, ma bensì per "piallare" un pochino la situazione "prime rughe" e per amplificare la durata del correttore.
Infine, passando al resto del viso, applico il nuovissimo Primer Base Nutriente e Levigante di PuroBio che nonostante sia un primer che non fa screpolare la pelle trovo abbia anche un alto potere opacizzate: si stende molto bene, e lascia la pelle levigata e compatta.
Sembra quasi di avere su dei siliconi da quanto è particolare la sua texture: presto ve ne parlerò nel dettaglio perchè merita veramente tantissimo.
La cosa che mi piace del Primer Base Nutriente e Levigante PuroBio  è che non fa scivolare via il prodotto e soprattutto la pelle non arriva a fine serata screpolata e inaridita.
Una volta applicati uno o più prodotti, lascio asciugare e attecchire le basi per almeno 10/15 minuti (dipende se il trucco occhi è elaborato o no, ma soprattutto se ho tempo) e poi procedo con il fondotinta.
Ultimamente sto utilizzando il Fondotinta Sublime di Purobio nella colorazione 03 miscelato al Fondotinta Alta Tenuta di So Bio Etic nella colorazione 02: questo perchè uno risulta troppo chiaro per il mio incarnato, mentre l'altro è un filo troppo scuro visto che l'ho acquistato durante il periodo estivo.
Trovo che questi due fondi, in combo, creino il fondotinta perfetto per il mio tipo di pelle: non amo i fondotinta troppo opachi, quindi il So Bio mi aiuta sia a contrastare l'opacità del Sublime ma anche a schiarire un pochino il colore.
Questa è l'accoppiata che faccio la maggior parte delle volte in cui so che uscirò la mattina e sarò fuori casa per tutto il giorno: quest perché sono fondotinta ad altissima tenuta e so che dureranno finchè non decido di struccarli.
Quando invece ho voglia di una base più leggera ma comunque un po' coprente e levigante, ma non ho tempo di applicare il primer, utilizzo la Natural Mousse di Lavera nella colorazione Honey: rivelatasi una grandissima scoperta.
Copre abbastanza e lascia la pelle asciutta, sembra quasi una cream to powder: tant'è che ho bisogno di pochissima cipria per fissarla e l'effetto finale sul viso è di pelle di porcellana! 
Finito questo step, passiamo poi al correttore: imprescindibile per me, perché ormai ho delle occhiaie evidenti h24.
Preferisco affidarmi a correttori compatti, perchè trovo siano più facilmente gestibili ma soprattutto perché trovo che i liquidi naturali ancora non siano al top come formulazioni.
Per questo utilizzo su tutte le occhiaie, l'Anti-Cernes di Avril nella colorazione Porcelain: ne applico poco nella zona perioculare e lo tampono con i polpastrelli per scaldare e sfumare il prodotto.
Oltre che durare veramente a lungo, non secca il contorno occhi e copre discretamente senza creare un effetto artificiale e troppo costruito.
Se ho bisogno di illuminare particolarmente la zona, soprattutto se sono reduce da una notte con un sonno leggero e tormentato (che ultimamente è troppo frequente), utilizzo la Countourmania di Neve Cosmetics, prelevando solo il prodotto illuminante.
Essendo più cremosa rispetto al correttore Avril, trovo funga bene anche per lasciare la pelle elastica: ma devo comunque fissarla per evitare che il prodotti vadano nelle pieghe.
Utilizzo sostanzialmente due ciprie, in combo, perché per me hanno due scopi diversi: Surreale di Neve Cosmetics nella zona del contorno occhi mentre e sulle guance; mentre la compatta Indissolubile di PuroBio sul resto del viso.
Questo perchè la Indissolubile asciuga un pochino di più, quindi la tampono nella zona T anche per aumentare la coprenza del fondotinta visto che mi sto sempre a toccare il viso.
Mentre la Surreale essendo impalpabile, molto leggera, e meno opacizzante è adattissima per fissare i prodotti nelle zone che si disidratano più facilmente e che non si lucidano particolarmente.
La cipria è uno di quegli step imprescindibili: perchè sigilla e fissa tutti i prodotti che avete applicato: senza questo prodotto potreste non ritrovare più niente la sera, soprattutto se usate bb cream molto leggere! 
Infine passiamo al mio step preferito: blush ed illuminante! Qui predominano i prodotti Neve Cosmetics perché trovo siano in assoluto i più performanti a mio avviso.
Come illuminante da tutti i giorni, uno una cialda ombretto ma che trovo stra adatta se vi piacciono illuminanti bilanciati: ne troppo gialli, nè troppo rosa e quindi molto neutri. Si tratta di Etoile, che ha delle iridescenze molto delicate: se applicato a dovere nei punti luce, fa risaltare tantissimo zigomi ed arco di cupido. Lo utilizzo praticamente sempre e trovo che la durata sia ottima.
Passando poi ai Blush, ne ho selezionati tre perché sono quelli che utilizzo di più, ovvero: Ember, altra cialda purtroppo in edizione limitata e non più reperibile, l'ho acquistata per utilizzarla come blush e trovo abbia una durata ottima.
Popcorn e Poster invece, sono due blush minerali, quindi altamente sfumabili ma che vanno dosati alla perfezione: hanno entrambi delle perlescenze e glitter quindi non li consiglierei a chi ha pori dilatati nella zona guance, pelle mista o che si ingrassa facilmente perché potrebbero amplificare la problematica.
Posso uscire anche senza un velo di ombretto, ma per me non deve mai mancare una base viso (anche se leggera) strutturata e performante.
I prodotti naturali e che funzionano esistono, bisogna solo trovare quelli giusti per il proprio tipo di pelle: non sapete quante volte ho sbagliato io prima di raggiungere la pace dei sensi!
Anche se ammetto che ogni tanto mi faccio tentare dalle novità visto che il campo della cosmesi naturale e biologica si sta evolvendo sempre di più!
Fatemi sapere se questa tipologia di articoli vi interessa, vi abbraccio e vi prometto che sarò più presente ora che a lavoro mi sono ambientata.
Giulia

20 commenti:

  1. bellissimo articolo, davvero! prodotti ottimi :) ho avuto solo qualche problema col so' bio, non fa per me. per il resto... favolosi. Uso quasi la tua stessa base :) al correttore avril alterno spesso il matitone correttore di purobio... mi sta piacendo tanto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Caterina ^_^ A me il correttore Puro Bio invece non piace purtroppo :(

      Elimina
  2. oh quanti bei spunti per prodotti da provare quando torno in italia a natale! volevo prendere la indissolubile ma non sono sicura del colore da prendere, quindi preferirei vederla dal vivo. Ho avuto anchío la fortuna di prendere ember quando é uscito e lo uso come ombretto ma dovrei decisamente usarlo anche come blush!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sicuramente vedere i prodotti dal vivo è la cosa migliore Alice :D Prova Ember come blush, non te ne pentirai ;)

      Elimina
  3. Concordo con te, una base perfetta è la cosa più importante quando ci si trucca e soprattutto quando bisogna stare fuori diverse ore. Il mio approccio ai prodotti con buon inci per la base viso è iniziato da quasi due anni, nonostante ciò ho ancora provato due prodotti in croce. Avendo una pelle impura e che si lucida molto, non è facile trovare fondotinta e ciprie adatte, fin ora i primi mi hanno sempre fatto spuntare brufoli, perché evidentemente troppo grassi e le seconde non sono mai state ottime dal punto di vista dell'opacizzazione del viso. La cipria di Puro bio è in wishlist, ma credo passeranno mesi prima di poterla provare, devo finire le ciprie che ho in casa prima.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I fondi in crema, o comunque le bb cream, hanno tutte una base di oli che purtroppo su pelli impure e reattive possono peggiorare la situazione: non sempre il naturale ed il bio sono adatti. Non dico di preferire i siliconi, ma sicuramente ingredienti inerti possono causarti meno "problemi" anche se sul lungo periodo torni sempre li. E' come un circolo vizioso: tutto sta a sperimentare le giuste combinazioni ;)

      Elimina
  4. Bellissimo post!! Chiaro, esaustivo e semplice anche per le più inbranatine come me (eheheh) che non sono conoscono ancora tutte le regole del makeup XD Io ho il fondotinta della So'bioEtic n°04 e mi sto trovando veramente bene, forse però per la stagione invernale risulta ancora un po' scuro..temo che con questo post tu mi abbia convinta sul fondo della PuroBio che puntavo da tempo :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille, mi fa strapiacere che ti sia piaciuto <3
      Se hai altri fondotinta aperti, magari troppo chiari, prova a miscelarlo: io faccio così per evitare di sprecare le cose e che i prodotti scadano :D

      Elimina
  5. Io avevo votato per il post sulla base ed eccola qui, mi sento realizzata ghgh...
    Volevo proprio parlare del Bella Sveglia!, sono tra quelle a cui non è piaciuto proprio come contorno occhi ma come te ne ho compreso meglio l'utilizzo come primer da correttore, si comporta sicuramente meglio ed anzi lo trovo decisamente più valido. Davvero un post bello ed utile Ciullola.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Sueee!
      Guarda Bella Sveglia purtroppo non ha molti ingredienti che "aiutino" a combattere borse e/o rughe nel lungo periodo: ma come ho detto, grazie alla Glicerina, fa un po' effetto siliconico e riempitivo sul momento ^_^

      Elimina
  6. Cacchio, io avevo in programma di far proprio un post così ma con tutta la tua completezza mi spiazzi! :D hahaha, scherzi a parte, bellissimo ed utilissimo post, soprattutto perché abbiamo diversi prodotti in comune che anche io sto amando! *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Cate <3
      Ma vaaaaa, scrivilo anche tu che sicuramente più punti di vista ci sono meglio è!

      Elimina
  7. Alcuni prodotti sono anche i miei preferiti. E assolutamente più performanti di moli prodotti siliconici!

    RispondiElimina
  8. Ciao, sono nuova di qua (ti ho scoperta con IG!)...che bello questo post! Ammetto che a volte lo scetticismo predomina relativamente ai prodotti bio...però tu ci dai una soluzione più che duratura!
    Grazie del post! Ora vado a sbirciare gli altri :)

    RispondiElimina
  9. Mi interessa moltissimo il Primer Base Nutriente e Levigante PuroBio, mi chiedo se possa fare qualcosa con la mia pelle secca e piena di pellicine. Fingers crossed!
    Isabella

    RispondiElimina
  10. Diciamo che è colpa"tua se ho preso il fondo e la cipria ne hai parlato così bene che mi hai invogliata.
    Ora vorrei provare bella sveglia e il primer...ma dimmi ,su quest'ultimo quale mi consiglieresti?
    Ho notato che se stratifico il fondo la pelle sembra secca ma non lo è o meglio solo in alcune zone.
    Bravissima come sempre.

    RispondiElimina
  11. Ti leggo da un po' ("colpa" di thedeathberry) ma credo sia la prima volta che commento un tuo post, perciò Ciao innanzitutto!!! premetto che io non sono una cultrice del bio a tutti i costi, per me è importante il risultato, se poi questo lo posso ottenere con un prodotto dal buon INCI ben venga!!! il problema maggiore l'ho trovato con i fondi bio: ho provato entrambi quelli che citi e, purtroppo, tendono a farmi venire fuori dei brufoloni che neanche in periodo adolescenziale (ho 35 anni, per cui sarebbe anche l'ora di dire basta agli sfoghi!!!) ed è un peccato perchè, specie il purobio , mi piace molto come tenuta e coprenza... voglio però provare il primer perchè ne ho sentito veramente parlare bene

    RispondiElimina
  12. Sono curiosissima di provare il primer e il fondotinta di purobio, a dicembre avrò una cerimonia e devo trovare il colore adatto! :)

    RispondiElimina
  13. puff, pant, finalmente trovo un minutino per leggerti Ciullina!! concordo con te sull'importanza di una base curata, sai che preferisco i prodotti bio e con buon inci eqquindi in questo tuo post ho trovato molti spunti interessanti :-D un mega bacioo!

    RispondiElimina

Ciao lettore,
mi fanno piacere i commenti costruttivi, inerenti al post che stai commentando ma in primis educati.
Se lasci firme con link di rimando ad altri tuoi canali, ti invito a risparmiarti la fatica, perchè verranno tempestivamente cancellati. In questo blog non si lasciano messaggi di SPAM, passo sempre a trovare che viene a trovarmi.
Buona permanenza,
Ciulla.