domenica 8 novembre 2015

Sezione Aurea Balsamo Divino Anna: recensione. | Il Mondo di Ciulla |

Quando si parla di capelli e novità, io 9 volte su 10 non riesco a resistere: quindi mi ritrovo il bagno invaso di flaconi, e le due box di Ikea che straripano di roba. 
Quando Tatiana Colella ha dato vita al suo sogno, Sezione Aurea Cosmetics, io ovviamente non ho potuto esimermi dall'acquistare gran parte delle referenze che fanno parte della linea cosmetica che per ora è composta da prodotti per i capelli.
Vi mostravo qui i miei acquisti, ed essendo passati ormai due mesi ed avendo provato tutto più che a sufficienza, comincio con le recensioni singole di ogni prodotto.
Prossimamente procederò con l'acquisto delle referenze che purtroppo ancora non ho provato: ma non abbiate timore, devo solo dilazionare gli acquisti nel tempo per non ritrovarmi povera ma con il bagno sommerso di cosmetici.
Bando alle ciance, il protagonista di oggi è il Balsamo Divino Anna di Sezione Aurea Cosmetics
Ovviamente, la prima cosa che colpisce quando si tratta di cosmetici nuovi in commercio, è sicuramente il packaging: anche l'occhio vuole la sua parte, ma io sono molto più pratica nelle cose!
Se un cosmetico è buono, lo è indipendentemente dal packaging: perché la confezione si getta, mentre gli effetti benefici del prodotto (qualora li avesse e li sortisse) rimangono.
Nonostante questo, adoro i packaging e le etichette di tutti i prodotti Sezione Aurea Cosmetics: li trovo accattivanti, originali ma soprattutto dettagliatamente studiati!
Il prodotto è contenuto in un flacone di plastica trasparente semi rigida, questo comporta sicuramente tre benefici: il primo è che riuscite a vedere il prodotto e quindi a monitorare i cambi di colore e/o consistenza degli ingredienti, controllare quanto prodotto c'è ancora nel flacone per non rimanerne sprovvisti e permettere di premere il flacone per far fuoriuscire meglio il prodotto.
La consistenza del balsamo è molto interessante: bello compatto, ma una volta che si applica sui capelli rimane fluido e si spalma con molta facilità sulla chioma bagnata.
Questo ci porta anche ai fattori di idratazione e districabilità del prodotto: è un ottimo balsamo perché nutre senza appesantire, tant'è che lo usa anche mia sorella che ha dei capelli molto fini e che tendono ad ingrassarsi presto, ma lo uso anche io con soddisfazione che ho capelli secchi e con le punte bisognose di idratazione per non sfibrarsi.
Ne applico una noce e faccio scorrere le dita tra i capelli per distribuirlo bene, intanto magari o mi passo lo scrub o mi dedico alla pulizia del viso e dopo 5 minuti risciacquo tutto: il risultato sono capelli setosi e disciplinatissimi.
Pensavo non fosse un balsamo abbastanza districante, perché non ha il mio condizionante preferito, invece mi sono ricreduta del tutto e posso dire che è uno dei balsami più democratici ma funzionali che io abbia mai provato: a mio avviso può essere utilizzato da chi ha tipi di capello diverso.
Le Proteine Della Seta donano appunto luminosità e dolcezza alla chioma, quindi sono altamente condizionanti; il Burro di Karitè ed Olio di Jojoba invece fungono da idratanti e ristrutturanti in questo Balsamo Divino, bilanciatissimo e formulato con altri estratti di piante officinali e non che rinvigoriscono e rinforzano il capello.
Infatti al suo interno troviamo estratti di: Rosmarino, Camomilla e Melissa! Sono delle piante che lucidano, rinforzano ed hanno altri proprietà antinfiammatorie: quindi non è da sottovalutare il fatto che sia anche un balsamo adatto come impacco pre shampoo, per placare pruriti o cute che si desquama.

Il Balsamo Divino Anna, quindi, ai miei capelli secchi, mossi e non troppo spessi piace tantissimo: perché oltre al potere condizionante, li lascia molto leggeri e morbidi! 
L'unica pecca, se così vogliamo definirla, è che devo lasciarlo in posa un pochino di più rispetto agli altri prodotti che utilizzo di solito: ma come vi ho detto, nel frattempo mi scrubbo o depilo, quindi non lo trovo un fattore penalizzante.
Altra nota a favorissimo di questo prodotto, è sicuramente la profumazione: ammetto che ci ho messo un pochino ad apprezzarla, perché abituata ad altri prodotti con profumazioni più erbacee e meno persistenti, all'inizio il mio olfatto lo percepiva come troppo stucchevole e dolciastro.
Invece ora, ho capito di cosa odora per me, e mi ricorda quando da piccola i miei mi davano la pappa reale in quelle boccettine di vetro scuro: profuma proprio di questo, Pappa Reale misto un pochino ad un odore fragoloso e fruttato.
Concludendo, vi straconsiglio il Balsamo Divino Anna di Sezione Aurea Cosmetics, che potete acquistare presso i seguenti ecommerce:

- S'Alchemissa (coupon 10% di sconto CIULLA2015),
- Ph Naturale,
- EcoBelli,
- Tathia.

Il prodotto ha un PAO di 12 mesi e la confezione contiene 200 ML di prodotto!
Alla prossima,
Giulia!

4 commenti:

  1. Non ho ancora acquistato nulla di Sezione Aurea perché sono piena di prodotti in casa, ma è un brand che mi incuriosisce molto, e poi ne sento parlare sempre bene!

    RispondiElimina
  2. Mi stanno incuriosendo parecchio questi prodotti, magari prima o poi li proverà! ^_^

    RispondiElimina
  3. Non hai sicuramente le problematiche di nodi dovuti ai miei capelli supersottili, ma è tra i prodotti Sezione Aurea che avevo puntato. Domanda: per caso hai provato quello di Bioros? Tanto per fare un paragone, perché su di me quello oltre a nutrire non fa proprio niente, purtroppo il potere districante è ridotto al minimo e per me non va affatto bene.

    RispondiElimina
  4. Preso con Tati, Tiziana e Lara *-*
    Finora ho usato solo Tati, sto aspettando di finire tutti gli shampoo e balsamo non bio che ho in casa...ci metterò anni -.-
    Con Tati mi sto trovando divinamente, spero che sia così anche con gli altri prodotti :D

    RispondiElimina

Ciao lettore,
mi fanno piacere i commenti costruttivi, inerenti al post che stai commentando ma in primis educati.
Se lasci firme con link di rimando ad altri tuoi canali, ti invito a risparmiarti la fatica, perchè verranno tempestivamente cancellati. In questo blog non si lasciano messaggi di SPAM, passo sempre a trovare che viene a trovarmi.
Buona permanenza,
Ciulla.