lunedì 4 gennaio 2016

PuroBIO Cosmetics Base Nutriente Levigante Primer Viso Pelle Secca: recensione. | Il Mondo di Ciulla |

Qualche tempo fa, era quasi impossibile trovare dei cosmetici naturali e biologici performanti e a prezzi onesti: con lo sviluppo di questo settore sono nate sempre più aziende, soprattutto qui in Italia, spinte proprio da questa onda mediatica che ogni giorno travolge il mondo del bio e del naturale.
Come spesso ho ribadito, per la cura del corpo e dei capelli utilizzo esclusivamente prodotti con ingredienti di origine naturale e anche biologica: ma per il make up non riesco a dire di no a prodotti professionali, di alta profumeria e o tanto inflazionati.
Qualcuno potrebbe giudicare la mia scelta altamente incoerente e frivola, ma io sono sempre per il vivi e lascia vivere: preferisco, dove posso, trovare delle alternative (vedi base viso) ma per quanto riguarda determinati prodotti io non rinuncio ai prodotti non naturali.
E se fate attenzione, non ho menzionato al fatto che quelli più inflazionati siano migliori: anzi, con il passare del tempo sto notando come il mondo della cosmesi naturale sia cambiato e che ora troviamo tantissimi prodotti performanti più di quelli formulati con ingredienti sintetici.
A dimostrazione del fatto che quando dico che mi piace sperimentare perché sono fortemente spinta dalla passione verso la cosmesi in generale, oggi voglio parlare del Primer Viso Nutriente e Levigante per Pelle Secca di Puro Bio Cosmetics!
Puro Bio Cosmetics è sicuramente il brand rivelazione per questo 2015, ha proposto tantissime alternative agli amanti della cosmesi naturale, producendo sempre cosmetici nel rispetto dell'ambiente e della pelle, cercando di mantenere degli standard molto alti.
L'ultimo prodotto che ho avuto modo di acquistare, incuriosita dalla texture molto particolare, è stato quindi il Primer Viso per pelli secche con azione nutriente e levigante!
Il packaging è essenziale, in plastica morbida con sopra tutte le informazioni legate al prodotto che state acquistando: quindi l'INCI, le varie certificazioni, PAO e cosa è e come utilizzare il prodotto.
Il flacone contiene 30 ml di prodotto, per un prezzo di circa 14,50 €: potrebbe sembravi eccessivo, ma vista la quantità che ne serve e le alte performance per me ha un ottimo rapporto qualità/quantità/prezzo.
Questo primer ha una consistenza molto particolare, ma ancora più particolare è l'effetto che lascia alla pelle: è altamente levigante e riempitivo, tanto che la prima volta in cui l'ho applicato sulla mano, sono rimasta shockata da come la zona in cui era stato spalmato, appariva nettamente liscia al tatto e levigata alla vista.
Non scherzo quando dico che non ha nulla da inviare a primer con siliconi, perché sulla mia pelle senza particolari problemi, l'effetto visivo è il medesimo: con la qualità in più di avere ingredienti naturali e da agricoltura biologica.
Con questo non sto di certo affermando che possa essere adatto a tutti, ma su di me non ha mai causato problemi di comedoni o imperfezioni: anzi, quando lo utilizzo, noto nella fase di struccaggio, la pelle migliorata e più compatta.
Per quanto riguarda il fattore durata, posso assolutamente affermare che la Base Nutriente Levigante Primer Viso amplifica veramente la durata della base viso: infatti non ho bisogno di ritocchi e non mi si scioglie la faccia a metà giornata.
Cosa che spesso mi capita, quando ho la pelle un po' secca e devo abbondare con la crema viso prima del fondotinta per evitare la desquamazione.
Io ne applico una piccola noce, dividendola su: guance, naso, mento e fronte! Massaggio bene, fino a che non sento che tutto il prodotto è stato assorbito dalla pelle e aspetto anche 5 minuti in modo tale da farlo ossidare e aggrappare meglio alla superficie.
L'effetto che lascia sulla pelle, non è assolutamente appiccicoso, anzi: tutta la superficie appare opaca, compatta ma non arida.
Infatti lo definirei un primer idratante con effetto opaco: questo è dovuto dal particolar estratto concentrato di bamboo che da un effetto visivo di pelle opaca e rimpolpata.
Penso che il fattore "pelle migliore dopo lo struccaggio" sia dovuto proprio a questo ingrediente che stimola la produzione di collagene e quindi la pelle appare migliorata e più elastica.
L'odore non è dei migliori purtroppo, ma per fortuna svanisce dopo poco averlo applicato e quindi non rimane sulla pelle per tutto il giorno.
La crema ha una consistenza fluida ma soda: infatti si spalma con pochissime mosse e sebbene sia leggermente pescata, sulla pelle risulta incolore.
Io non posso più fare a meno della Base Nutriente Levigante Primer Viso di PuroBIO, la utilizzo praticamente 5 giorni a settimana e non ho più problemi che mi portavano primer meno naturali con siliconi che mi ostruivano da morire i pori.
Non posso più farne a meno, tant'è che sto già pensando al riacquisto perché non posso proprio rimanerne sprovvista!
Se avete una pelle mista o molto grassa, c'è anche la versione Opacizzante che per me temo sia troppo assorbente e potrebbe causarmi problemi di zone screpolate.
Voi l'avete provato? Vi incuriosisce?
Alla prossima,
Giulia.

11 commenti:

  1. Io non ho ancora provato nulla di purobio ma da quello che ne leggo devo assolutamente rimediare... Questo prodotto in particolare lo trovo davvero interessante perché da quello che so (ma ammetto che sia poco perché non uso molto prodotti bio) uno dei pochi primer performanti e naturali era quello di couleur Caramel che ha un prezzo decisamente superiore...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E pensa che io con quel primer di Couleur Caramel non mi ci sono trovata per niente bene! Mi evidenziava qualsiasi tipo di pellicina sul viso e mi dava un effetto proprio finto e innaturale! Ci avevo riposto molte speranze :(
      Proverò al più presto questo di Puro bio però credo nella versione opacizzante!

      Federica

      Elimina
    2. Mi associo. Anch'io non mi sono affatto trovata bene col primer CC, che infatti ho gettato dopo poco (€29 buttati). Questo invece mi invoglia provarlo. Grazie della recensione

      Elimina
    3. Idem con patate! Il Couleur Caramel è stato un flop allucinante anche per me!
      Mi fa scivolare via qualsiasi cosa ci metta sopra. Questo PuroBIO, a mio avviso, lo batte a mani bassissime

      Elimina
  2. Avendo la pelle grassa mi ispira molto l'altra versione. L'ho vista al Sana e mi ispirava anche solo in esposizione con il tester! (quanto sono influenzabile)
    Ho alcune basi in casa già aperte, ma una volta finite penso che mi butterò su questo prodotto PuroBio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Provalo, non te ne pentirai. E' veramente opacizzante e tiene a bada il sebo :D

      Elimina
  3. La proverò sicuramente, la mia pelle d'inverno è molto secca e questo primer sembra fare al caso mio! :) Oltretutto mi piacerebbe anche utilizzare dei prodotti con un inci decente ogni tanto! :)

    RispondiElimina
  4. É un prodotto che mi incuriososce molto,ma ho lo stesso dubbio che ho avuto quando sono usciti i primer neve cosmetics:io ho una pelle normale,leggermente tendente al misto,perciò temo sempre che la versione pelle secca sia troppo ricca e quella pelle mista troppo asciutta...devo trovare il tempo di andare a vederli e provarli dal vivo per capire quale fa per me

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dovresti provare la versione che ho io, secondo me! Anche se ti toglieresti ogni dubbio, andando struccata in negozio e provarli tutti e due, su due parti diverse del viso.
      Il primo che si lucida lo escludi ^_^

      Elimina
  5. Ciao a tutte! Da poco tempo mi sto dedicando ai prodotti bio, prima di tutti ho acquistato il Fondotintaa ed è perfetto, coprente, duraturo, non unge nè secca, ottimo insomma! Inizialmente lo usavo dopo un primer della Pupa, ora ho acquistato il Primer Nutriente Opacizzante per pelli secche (ho una pelle secca ma in alcune zone verso sera mi si crea la fstidiosissima patina lucida) e non riesco a trovarmici! :-( Di per sè il primer mi piace, quella sensazione di mousse lascia la pelle davvero setosa, ma poi non riesco più a stenderci sopra il fondotinta! Non riesco tirarlo, come se facesse attrito, è successo anche a qualcuno di voi? Sapete come posso risolvere??

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ilaria! Lo fai asciugare bene prima di applicare il fondotinta?
      In tal caso, se dovessi già farlo, prova a stenderlo quando ancora è fresco: vedi se la situazione può migliorare così ^_^

      Elimina

Ciao lettore,
mi fanno piacere i commenti costruttivi, inerenti al post che stai commentando ma in primis educati.
Se lasci firme con link di rimando ad altri tuoi canali, ti invito a risparmiarti la fatica, perchè verranno tempestivamente cancellati. In questo blog non si lasciano messaggi di SPAM, passo sempre a trovare che viene a trovarmi.
Buona permanenza,
Ciulla.