mercoledì 29 giugno 2016

Biofficina Toscana Olio Protettivo Lucidante e Crema Capelli Ristrutturante: recensione. | Il Mondo di Ciulla |

L'estate che tanto si è fatta attendere, è finalmente arrivata: c'è chi nonostante tutto lavora come gli altri mesi, chi sta affrontando esami e chi invece si sta già godendo il meritato riposo.
Quest'anno, per fortuna, io non potrò godermi sole e mare perché lavorerò, ma nonostante ciò qualche scappatina in spiaggia nei week-end conto di farla.
Come sapete, il mio feticcio più grande in campo cosmetico, riguarda sicuramente i prodotti per capelli: se poi ci aggiungiamo il fatto che i cari amici di Biofficina Toscana ne sanno una più del diavolo in fatto di prodotti per capelli, il gioco è fatto.
Non ho mai celato l'affetto che provo verso il marchio e verso le persone che fanno parte e danno vita a Biofficina Toscana: sono stati i primi a farmi avvicinare a questo tipo di cosmetica ma soprattutto, sono quelli che meno mi deludono in fatto di qualità dei prodotti.
Quindi, quando Nicola mi ha scritto per sapere come andasse e se per caso volessi provare le ultime due novità nate in casa Biofficina Toscana, non potevo certo tirarmi indietro, no?
Così, da più di tre mesi, sto utilizzando con soddisfazione sia l'Olio Protettivo Lucidante sia la Crema Capelli Ristrutturante e finalmente sono arrivata ad un verdetto per entrambi i prodotti.
I miei capelli sono strani, oltre ad averli decolorati parecchio per permettere di fare colori pazzi e fluo (presto verranno tagliati, visto che sono arrivati alla frutta), sono molto secchi sulle punte ma ho una cute delicatissima: quindi non posso permettermi di lavarli troppo spesso o di aggredire la pelle con prodotti troppo sgrassanti e purificanti.
Saltuariamente, soffro anche di una leggera dermatite, che tengo a bada con impacchi emollienti a base di olio di cocco e acqua che lascio in posa 30 minuti prima di lavare i capelli e massaggiando bene il mix di acqua ed olio sulla cute per permettere di ammorbidire e rimuovere le squame di pelle.
La Crema Capelli Ristrutturante è il prodotto che ho deciso di cominciare ad utilizzare per primo: visto l'amore che c'è tra me e la crema Ricci Morbidi, mi aspettavo grandi cose da questo nuovo prodotto.
La consistenza è molto viscida e liquida, che non trovo molto affine alla confezione: infatti, rimanendo capovolta, ogni volta che apro il tappo esce una quantità esagerata di prodotto, avrei preferito un altro packaging vista la consistenza della Crema.
Nonostante questo piccolo "inconveniente" il prodotto, sui miei capelli, lavora in modo eccezionale: come vi stavo appunto dicendo, le mie punte sono decolorate più volte a volumi molto alti, quindi sono molto sfibrate, spente e aride.
Applicando la Crema Capelli Ristrutturante dopo il lavaggio, su capelli ancora umidi ma ben strizzati, riesco a donare corpo alle punte vuote ma soprattutto a proteggerle e ad evitare che assomiglino a della paglia secca e morta.
Visto che siamo in piena stagione estiva, la potete utilizzare anche al mare: perché è ricca di antiossidanti e attivi brevettati che prevengono l'invecchiamento del capello e aiutano a mantenere idratato il fusto.
La profumazione ricorda tantissimo quella della mia adoratissima Lozione Anticrespo, quindi a metà tra il dolce e il fruttato, ma purtroppo non persiste tantissimo sul capello.
Trovo che questa Crema Capelli Ristrutturante sia più indicata per chi ha bisogno di dare una botta di vita ai capelli: anche se, come nel mio caso, quando si è andati incontro a decolorazione, nulla fa il miracolo, se non le forbici!
Mi piace soprattutto il fatto che non appiccichi e non irrigidisca i capelli: infatti, quando all'inizio abbondavo con le dosi, non ho mai riscontrato problemi di untuosità o ciocche ammassate tra di loro.
Questo la rendere adattabile anche per chi ha un capello tendenzialmente grasso o che si sporca facilmente.
A differenza della Ricci Morbidi, trovo che la Crema Capelli Ristrutturante funga alla grande su capelli bagnati e puliti, perchè nasce appunto come prodotto curativo e non da styling.
Il prezzo varia a seconda dei rivenditori, ma quello consigliato sul sito ufficiale è di 12,90 € per 100 ml di prodotto che vi dureranno un'eternità, vista la quantità ridicola che si utilizza!
Avendo intuito che la Crema Capelli Ristrutturante mi ha pienamente soddisfatta, possiamo quindi passare ad analizzare il secondo ed ultimo prodotto: l'Olio Protettivo Lucidante.
Dovete sapere, che io non ero una grande fan degli oli post lavaggio: perché o si conoscono alla perfezione i proprio capelli e si sa come dosare altrettanto attentamente le quantità, oppure si rischia di fare solo casini e ritrovarsi con i capelli che sembrano sporchi e non lavati da 10 giorni.
Per questo motivo, sono stata molto titubante nel cominciare ad utilizzare l'Olio Protettivo Lucidante, che ho infatti aperto quasi un mese dopo rispetto alla Crema Capelli Ristrutturante.
La confezione è molto graziosa, funzionale al prodotto in questo caso, comoda e anche super resistente: ho le mani di pasta frolla, ed essendo di vetro speravo non dovesse mai scivolare dalle mie mani.
Beh, posso dirvi che mi è volata un paio di volte dalle mani e non si è minimamente scalfita: forse sarà stata la gioia annuale che il karma mi ha concesso, fatto sta che è ancora tutta integra.
L'erogatore fa uscire la giusta quantità di prodotto, quindi riuscite a dosare in modo impeccabile l'Olio che vi occorre per il vostro tipo di capello e lunghezza.
E' stato amore dalla prima erogata: questo è lo slogan che potrei utilizzare se mai dovessi promuovere questo prodotto.
E' un olio sì, ma asciutto e per nulla unto: infatti, sembra proprio un mix di siliconi che vi spalmano nei migliori saloni di parrucchieri, invece se andate a vedere la formulazione è talmente semplice ma funzionale che ne rimarrete shockati!
Per come sono i miei capelli e data a loro lunghezza, non applico più di due erogazioni ben distribuite su tutte le lunghezze: tre già trovo che siano eccessive e che tendano ad opacizzare e ungere il capello.
Con mio sommo stupore, tra i due prodotti, l'Olio Protettivo Lucidante è quello che mi ha soddisfatta maggiormente: perché si è vero che lucida, ma lascia i capelli come seta e profumatissimi! Infatti non riesco più a farne a meno e sebbene la Crema non la utilizzi mai in combo, l'ho un po' accantonata con l'arrivo del caldo perché ho bisogno di una bella botta di vita che l'Olio riesce a donare ai miei capelli.
La confezione contiene 50 ml di prodotto per un costo consigliato di 14.90€!
Concludendo, vi dico che queste novità di Biofficina Toscana non hanno assolutamente deluso le mie aspettative, che per me rimane il brand must per la cura e lo styling dei capelli.
Ora però aspetto con ansia qualche novità viso, perché l'età avanza e le prime rughe sono dietro l'angolo (ciao Nico, tu sai di cosa sto parlando!).
Vi aspetto nei commenti, per confrontarci.
Un abbraccio,
Giulia.

3 commenti:

  1. Mi incuriosiscono tantissimo entrambi, sicuramente li acquisterò appena mi sarà possibile!

    RispondiElimina
  2. E' da un po' che progetto un acquisto sostanzioso da Biofficina e questo post non ha fatto altro che aumentare la mia lista!
    Devo dire che con i loro prodotti mi sono sempre trovata benissimo, e io utilizzo prevalentemente prodotti professionali, per cui mi interessa maggiormente :D

    RispondiElimina
  3. La crema ristrutturante m'incuriosisce molto, ma non avendo avuto una buona esperienza con la ricci morbidi, che mi lasciava i capelli "appicosi" indipendentemente dalla quantità applicata, credo non siano prodotti per me :/

    RispondiElimina

Ciao lettore,
mi fanno piacere i commenti costruttivi, inerenti al post che stai commentando ma in primis educati.
Se lasci firme con link di rimando ad altri tuoi canali, ti invito a risparmiarti la fatica, perchè verranno tempestivamente cancellati. In questo blog non si lasciano messaggi di SPAM, passo sempre a trovare che viene a trovarmi.
Buona permanenza,
Ciulla.