domenica 24 settembre 2017

Velvet Ink Mulac Cosmetics: recesione, swatches e applicazione | Il Mondo di Ciulla |

Ormai è risaputo, la malattia del momento sono i rossetti liquidi.
Di qualsiasi brand, di qualsiasi colore e di qualsiasi fascia di prezzo: ogni donna, che sia appassionata di makeup, ha un rossetto liquido nella propria collezione o beauty.
Io sono una vera e propria malata, nell'ultimo anno ho quasi completamente smesso di acquistare altri tipi di rossetti e ormai prediligo solo formule liquide: anche se non si asciugano completamente, la trovo una tipologia di prodotto più facile da applicare e ritoccare.
E visto che giusto due giorni fa mi sono arrivati gli ultimi nati in casa Mulac Cosmetics e possiedo quasi tutte le colorazioni che mi interessano uscite ad oggi, ho deciso di parlarvi dei chiacchieratissimi Velvet Ink.
I rossetti liquidi Velvet Ink, come tutti i cosmetici di Mulac Cosmetics, potete acquistarli direttamente sul sito ufficiale: personalmente acquisto molto spesso dal sito, ho inviato ordini sia con pagamento online sia con contrassegno e non ho mai avuto nessun problema.
Elaborazione dell'oridine molto veloce, spedizione impeccabile e consegna altrettanto onesta: ne ho sentite di tutti i colori, ma nei numerosi ordini che ho fatto è sempre filato tutto liscio.
Le colorazioni dei Velvet Ink sono 13 e io ne posseggo 6, che sono: Nice To Meet Ya, Charm, Fancy, Old School, Kikki  Coral e No Pain No Gain.
Avevo anche Potter's Clay, ma il colore su di me era veramente inguardabile, quindi ho deciso di regalarlo ad un'amica a cui sta d'incanto.
Avrei tanto voluto anche In My Birthday Suit ma tutte le volte che ordino è sempre out of stock: Mulac daje un po', cerca di rifornilo più spesso che è l'unico in gamma che manca all'appello.
Il prezzo di ogni singola Velvet Ink è di 14,90 € per 8 ml di prodotto: non li trovo dei rossetti liquidi cari, visti le performance e alcuni colori veramente interessanti, soprattutto per la quantità presente, trovo il prezzo onestissimo.
Il packaging soddisfa appieno il mio gusto personale: sono piccine, rettangolari (di solito i rossetti liquidi sono quasi tutti cilindrici) e si incastrano meglio nei miei organizer, ma la cosa che adoro di più è il tappino damascato e la scritta Velvet Ink!
Mi danno un senso di prodotto exlusive anche se non sono eccessivamente costose: raramente capita che mi innamori dei packaging, se il prodotto è buono poco interessa, ma stavolta Mulac ha fatto breccia nel mio cuoricino facilmente penetrabile. 
I Velvet Ink sono tra i rossetti liquidi più confortevoli che io abbia mai provato: si stendono con molta facilità, sebbene siano abbastanza liquidini ed acquosi, rilasciano subito una bella passata di colore.
Sono, a vostro piacimento, stratificabili: quindi fate una passata e lasciate asciugare bene il colore senza far toccare labbro superiore ed inferiore, una volta che il prodotto è asciutto proseguite con una seconda passata ed il gioco è fatto.
Raramente riesco a fare due passate con queste tipologie di prodotto: capita spesso che alla seconda applicazione, l'applicatore invece di rilasciare il prodotto del secondo strato, si porti via quello del primo: ma non è mai successo con i Velvet Ink
Mi trucco la mattina alle 6, qualche volta prendo un caffè con i colleghi, bevo acqua, raramente mangio mentre sono a lavoro: questi rossetti liquidi su di me resistono benissimo finchè non mangio.
Ovviamente, come ogni prodotto ad asciugatura rapida, una volta entrato in contatto con cose unte si scioglie: ma se invece rimanete tante ore fuori (ad esempio tutta la mattina) e non avete esigenza o possibilità di mangiare, questi rossetti liquidi sono una bomba.
Inoltre, li trovo dei rossetti liquidi estremamente confortevoli: non si sgretolano, non mi prosciugano o spaccano le labbra, rimangono elastici e morbidi anche con il passare delle ore.
Nonostante questo, l'effetto che lasciano è completamente opaco ed omogeneo: anche per i due colori più scuretti che ho.
L'odore è delicato ma percettibile: zuccheroso e vanigliato, non disturba particolarmente il mio olfatto, anche perché svanisce subito dopo l'applicazione dei Velvet Ink.
In gamma ci sono veramente tanti colori interessanti, inutile dire che ilo mio preferito in assoluto è Charm, ma anche il nuovo arrivato Nice To Meet Ya se la combatte ad armi pari.
I colori che vedete dal packaging, sono un pochino differenti una volta che applicate i Velvet Ink: l'ho notato soprattutto in Fancy, che dal bullet sembra un marroncino spento mentre una volta applicato, su di me è un malva rossiccio abbastanza scuretto. 
Per struccare gli swatches che vedete qui sotto, c'è servito dell'olio extravergine di oliva: sono veramente waterproof, non sono facili da struccare se (come me in questo caso) appena applicati.
Finchè Mulac Cosmetics farà uscire Velvet Ink, io li acquisterò: sono dei rossetti liquidi molto validi, con performance altissime e una gamma colori molto interessante.
Fatemi sapere nei commenti quale colore vi piace di più, quale comprereste o quale già avete!
Un abbraccio,
G.

11 commenti:

  1. Devo assolutamente acquistarne qualcuno! Io sono olivastra quindi molti colori non fanno per me, mi piacerebbe provare Vanguard, just like a drop e I slay,ok!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questi che hai detto sicuramente ti staranno benissimo: I Slay Ok intrigava anche me, ma è veramente troppo marrone :(

      Elimina
  2. Non li ho mai provati ma Fancy e My Birthday suit sono tra i primi che vorrei prendere!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Secondo me ti starebbe d'incanto Potter's Clay Angela *_*

      Elimina
  3. Io ho "Fancy" e "Just like a Drop" e mi ci trovo da favola *-*
    Ottima resistenza e risultato impeccabile !
    Un bacione <3

    RispondiElimina
  4. Nice to meet ya assomiglia parecchio a Lolita2 di Kat.
    E sinceramente più che un colore autunnale mi sembra primaverile :)
    Fancy credo proprio sarà il mio prossimo acquisto <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho Lolita II e su di me ad esempio è più scuro rispetto a NTMY :)
      Fancy è strano ma molto bello: dal bullet sembra marrone morto XD Poi applicato tira fuori la componente berry

      Elimina
  5. Ciao, complimenti per il post. Potrei chiederti per cortesia che differenza di colore trovi fra No pain no gain e Old school. Dal tuo swatch No pain no gain sembra più scuro e più freddo, però sulle labbra non noto molta differenza... Grazie! Stefania

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Stegania! Hai intuito molto bene :) No Pain no Gain è più profondo e meno acceso.Old School è un colore più frizzante e molto meno cupo :*

      Elimina
  6. Allora non sono l' unica sfigata che non trova mai in my birthday suit! Ad ogni modo sono indecisa tra queste tinte mulac e gli ever di we makeup, le hai mai provate?

    RispondiElimina

Ciao lettore,
mi fanno piacere i commenti costruttivi, inerenti al post che stai commentando ma in primis educati.
Se lasci firme con link di rimando ad altri tuoi canali, ti invito a risparmiarti la fatica, perchè verranno tempestivamente cancellati. In questo blog non si lasciano messaggi di SPAM, passo sempre a trovare che viene a trovarmi.
Buona permanenza,
Ciulla.